Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Neomay

Ultimo aggiornamento: 03/11/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Neomay 500.000 U.I./g polvere per uso in acqua da bere/latte busta da 1 kg
Neomay 500.000 U.I./g polvere per uso in acqua da bere/latte busta da 100 g

A cosa serve

Neomay è un medicinale veterinario a base del principio attivo Neomicina Solfato, appartenente alla categoria degli Antibatterici e nello specifico Antibiotici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Chemifarma S.p.A..

Neomay può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Laboratorios Maymo' S.A. -
Concessionario: Chemifarma S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Neomicina Solfato
Gruppo terapeutico: Antibatterici
Forma farmaceutica: granulato


Principio Attivo

ogni grammo contiene: Neomicina (sotto forma di neomicina solfato) 500.000 UI.

Indicazioni

trattamento delle infezioni gastrointestinali causate da E. coli sensibile alla neomicina.

Posologia

somministrazione in acqua da bere/succedanei del latte. 25.000 UI di neomicina per kg di peso corporeo/die per 3-4 giorni consecutivi, corrispondenti a 5 g di medicinale veterinario per 100 kg di peso corporeo/die per 3-4 giorni. Per calcolare il dosaggio necessario del medicinale veterinario in g per litro di acqua da bere/succedaneo del latte potrà essere utilizzata la seguente formula:
g di prodotto per l di acqua da bere/succedaneo del latte latte (l) per animale= g di prodotto/kg di peso corporeo/die X peso corporeo medico (kg) di animali da trattare : Consumo medio giornaliero di acqua da bere/succedaneo del latte (l) per animale = g di prodotto per l di acqua da bere/succedaneo del latte per animale
Per garantire un dosaggio corretto, stabilire il peso corporeo nel modo più preciso possibile per evitare sottodosaggi. L'assunzione di acqua medicata dipende dalle condizioni cliniche degli animali. Per ottenere la dose corretta, la concentrazione di neomicina deve essere regolata conformemente. La massima solubilità della polvere è 255.000 UI di neomicina/ml (510 g di prodotto/l) di acqua. Per la somministrazione del prodotto disponibile in commercio possono essere utilizzate pompe dosatrici.

Avvertenze

l'assunzione di acqua da bere medicata può essere influenzata dalla gravità della malattia. In caso di assunzione insufficiente di acqua, gli animali devono essere trattati per via parenterale.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: la polvere per soluzione orale deve essere sciolta in acqua e non può essere utilizzata come tale.Particolare attenzione deve essere prestata quando si valuta di somministrare il prodotto a vitelli neonati a causa del maggiore assorbimento intestinale della neomicina nei nuovi nati. Questo assorbimento più elevato potrebbe indurre un maggior rischio di oto- e nefrotossicità. L'uso del prodotto nei neonati deve essere basato sulla determinazione del rapporto rischi/benefici da parte del veterinario incaricato. L'uso del prodotto deve basarsi sui test di suscettibilità dei batteri isolati dagli animali. Se ciò non è fattibile, la terapia deve essere basata sui dati epidemiologici reperiti a livello locale (regione, allevamento) sulla suscettibilità dei batteri target. L'uso del prodotto deve prendere in considerazione le politiche antimicrobiche ufficiali, nazionali e regionali. Un uso del prodotto diverso da quello indicato nelle istruzioni fornite può aumentare la prevalenza della resistenza batterica alla neomicina e diminuire l'efficacia del trattamento con aminoglicosidi, a causa del potenziale di resistenza crociata.