Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Neodiaristin

Ultimo aggiornamento: 15/06/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Neodiaristin scatola con sacchetto 280 g

A cosa serve

Neodiaristin è un medicinale veterinario a base del principio attivo Neomicina + Streptomicina + Sulfaguanidina + Ftalilsulfatiazolo + Riboflavina + Nicotinamide + Tripelennamina + Caolino Pesante, appartenente alla categoria degli Antidiarroici e nello specifico Antibiotici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A..

Neodiaristin può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Concessionario: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Neomicina + Streptomicina + Sulfaguanidina + Ftalilsulfatiazolo + Riboflavina + Nicotinamide + Tripelennamina + Caolino Pesante
Gruppo terapeutico: Antidiarroici
Forma farmaceutica: polveri orali


Principio Attivo

1 g contiene: neomicina 35,7 mg pari a neomicina solfato 54,9 mg, streptomicina 17,9 mg pari a streptomicina solfato 24,1 mg, sulfaguanidina 89,3 mg, ftalilsulfamazolo 53,6 mg, riboflavina 3,6 mg, nicotinamide 17,9 mg.

Indicazioni

diarree infettive ed enzootiche dei giovani animali e, in genere, enteriti acute e subacute.

Posologia

Sacchetto: vitelli: 28 g (pari a 2 misurini da 14 g)/50 kg di p.v. al giorno; suini: 7 g (pari a ½ misurino da 14 g)/15 kg di p.v. al giorno; ripetere il trattamento per 2 o 3 giorni.