UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Neo Vet-Cillin La

Ultimo aggiornamento: 09/03/2020




A cosa serve

Neo Vet-Cillin La Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Amoxicillina, appartenente alla categoria degli Antibatterici penicillinici e nello specifico Penicilline ad ampio spettro. E' commercializzato in Italia dall'azienda Ceva Salute Animale S.p.A..

Neo Vet-Cillin La pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Ceva Salute Animale S.p.A.
Concessionario: Ceva Salute Animale S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Amoxicillina
Gruppo terapeutico: Antibatterici penicillinici
Forma farmaceutica: soluzione

Confezioni

Neo Vet-Cillin La im o sottoc. 1 flacone 250 ml

Principio Attivo

1 ml di prodotto contiene amoxicillina triidrato, equivalente ad amoxicillina 150 mg.

Indicazioni

Ŕ indicato nelle infezioni batteriche primarie o secondarie dei bovini, suini, tacchini, cani e gatti da germi sensibili all'amoxicillina. In particolare trova impiego: nelle setticemie; nelle infezioni batteriche degli apparati: respiratorio (polmoniti, bronchiti, tonsilliti, laringiti, riniti, sinusiti, difterite dei vitelli, influenza dei suini), enterico (gastriti, enteriti (colibacillosi, salmonellosi)), uro-genitale (infezioni post partum, metriti, piometra, nefriti, cistiti, mastiti, MMA dei suini); nelle infezioni batteriche locali: ascessi, ferite, eczemi infetti, otiti, flemmoni.

Posologia

iniettare per via intramuscolare profonda o sottocutanea e massaggiare bene il punto di inoculazione. Nel tacchino inoculare per via sottocutanea nel terzo superiore del collo. Nel bovino da latte somministrare solo per via intramuscolare. Il dosaggio Ŕ di 15 mg di amoxicillina/kg p.v. pari a 10 ml/100 kg p.v.. Se necessario, la dose pu˛ essere ripetuta ad intervalli di 48 ore. Nella bovina da latte prevedere al massimo due somministrazioni con un intervallo di 48 ore. Nel tacchino utilizzare 30 mg di amoxicillina/kg p.v. pari a 0,2 ml/kg p.v. per due volte a distanza di 48 ore.
Bovini: 200 kg, 20 ml; 450 kg, 45 ml.
Vitelli: 50 kg, 5 ml.
Suini: 70 kg, 7 ml; 150 kg, 15 ml.
Suinetti: 7 kg, 0,7 ml.
Tacchini: 1 kg, 0,2 ml.
Cani: grandi 35 kg, 3,5 ml; medi 20 kg, 2 ml; piccoli 10 kg, 1 ml.
Gatti: 5 kg, 0,5 ml.
Agitare il flacone in modo da ottenere una sospensione omogenea. Quando il volume di sospensione da inoculare Ŕ superiore a 20 ml si consiglia di dividere la dose ed iniettare in due diversi punti di inoculo.

Avvertenze

a causa di possibili variazioni (nel tempo, o geografica) della sensibilitÓ delle specie microbiche target all'amoxicillina si raccomanda di effettuare l'esame batteriologico e test di sensibilitÓ. L'uso improprio del prodotto potrebbe incrementare la prevalenza di batteri resistenti all'amoxicillina e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altri antibiotici beta-lattamici, a causa della possibile comparsa di cross-resistenza. Non somministrare ad animali produttori di uova destinate al consumo umano.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: eseguire le due somministrazioni del trattamento in due punti distinti. Non somministrare pi¨ di 20 ml di prodotto per ogni sito di inoculo. Non iniettare per via endovenosa od intraperitoneale. Come tutte le preparazioni a base di penicillina, in presenza di acqua si forma prontamente una idrolisi, per cui Ŕ importante usare aghi e siringhe asciutti.