transparent
Università degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Milteforan

Virbac S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 29/03/2021




A cosa serve

Milteforan è un medicinale veterinario a base del principio attivo Miltefosina, appartenente alla categoria degli Antiprotozoari e nello specifico Altri agenti antiprotozoari. E' commercializzato in Italia dall'azienda Virbac S.r.l..

Milteforan può essere prescritto con Ricetta RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Virbac
Concessionario: Virbac S.r.l.
Ricetta: RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile
Principio attivo: Miltefosina
Gruppo terapeutico: Antiprotozoari
Forma farmaceutica: granulato

Confezioni

Milteforan 20 mg/ml flacone 60 ml
Milteforan 20 mg/ml flacone 90 ml
Milteforan 20 mg/ml flacone da 30 ml

Principio Attivo

ogni ml contiene: Miltefosine 20 mg

Indicazioni

controllo della leishmaniosi canina. I sintomi clinici della malattia iniziano a decrescere in modo accentuato subito dopo l'inizio del trattamento e si riducono ulteriormente 2 settimane dopo. Questi sintomi continuano a migliorare per almeno 4 settimane dopo il completamento del trattamento.

Posologia

il prodotto deve essere somministrato per via orale alla dose di 2 mg/kg di peso vivo, incorporato all'alimento, nel pasto intero o in una parte del pasto, 1 volta al giorno per 28 giorni (corrispondenti ad 1 ml di soluzione orale per 10 kg di peso vivo per giorno). Poiché il parassita è localizzato nei tessuti profondi (midollo osseo, linfonodi, milza e fegato) è di massima importanza, per assicurare l'efficacia del prodotto, continuare la somministrazione per tutto il periodo (28 giorni). Il peso del cane deve essere accuratamente valutato prima e durante il trattamento.

Avvertenze

evitare il sottodosaggio al fine di ridurre il rischio di sviluppo di resistenza che può alla fine determinare una terapia inefficace.
Avvertenze speciali per ciascuna specie di destinazione
Il peso del cane deve essere accuratamente valutato prima e durante il trattamento. Si consiglia di mescolare il prodotto nell'alimento per ridurre reazioni sfavorevoli a carico del sistema digerente. In caso di comparsa di reazioni sfavorevoli (quali vomito, diarrea), informare immediatamente il medico-veterinario. La somministrazione contemporanea di prodotti anti-emetici con il trattamento riduce il rischio di reazioni sfavorevoli. L'utilizzo del prodotto in animali con gravi disfunzioni epatiche e cardiache deve essere effettuato dopo attenta valutazione del rapporto rischio beneficio del medico veterinario. Non usare durante la gravidanza, la lattazione e in animali da riproduzione. In caso di sospetta gravidanza contattare il proprio medico-veterinario per informazioni prima dell'uso.