transparent
Università degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Metridol 10%

Ultimo aggiornamento: 29/03/2021




A cosa serve

Metridol 10% è un medicinale veterinario a base del principio attivo Dimetridazolo, appartenente alla categoria degli Antiprotozoari e nello specifico Derivati nitroimidazolici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Chemifarma S.p.A..

Metridol 10% può essere prescritto con Ricetta SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Chemifarma S.p.A.
Concessionario: Chemifarma S.p.A.
Ricetta: SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco
Principio attivo: Dimetridazolo
Gruppo terapeutico: Antiprotozoari
Forma farmaceutica: polveri orali

Confezioni

Metridol 10% polvere solubile os busta da 100 g
Metridol 10% polvere solubile os busta da 45 g

Principio Attivo

1 g di prodotto contiene: Dimetridazolo 100 mg.

Indicazioni

trattamento della tricomoniasi nei colombi viaggiatori, in uccelli rapaci da falconeria e negli uccelli da gabbia e da voliera.

Posologia

somministrare per via orale disciolto nell'acqua di bevanda ai seguenti dosaggi: uccelli rapaci da falconeria: il prodotto deve essere somministrato alla dose di 0,4 - 0,5 g/kg p.v. al giorno (40-50 mg di principio attivo/kg al giorno), somministrare per 5-7 giorni. Per facilitare la somministrazione, in animali del peso di 1 kg, disciogliere 0,5 g in 5 ml e somministrare per via orofaringea con una siringa non munita di ago. Ripetere la somministrazione nei giorni seguenti e per tutta la durata della terapia.
Uccelli da gabbia e da voliera: il prodotto deve essere somministrato alla dose di 0,2-0,4 g/kg p.v. (20-40 mg di principio attivo/kg), pari a circa 1-2 g/l d'acqua (100-200 mg di principio attivo/l) per 5 giorni, sospendere per 5 giorni e ripetere per altri 5 giorni.
Colombi viaggiatori: il prodotto deve essere somministrato alla dose di 0,2-0,4 g/kg p.v (20-40 mg di principio attivo/kg), pari a circa 2-4 g/l d'acqua (200-400 mg di principio attivo/l); somministrare per 3-5 giorni. In condizioni normali 1 litro di acqua è sufficiente a trattare 20 colombi, nel caso di temperature elevate o dopo attività sportiva i consumi di acqua possono anche raddoppiare.

Avvertenze

non mescolare nei mangimi solidi. L'assunzione del medicinale da parte degli animali può essere alterata a seguito della malattia. L'utilizzo protratto va evitato, migliorando le prassi di gestione e mediante pulizia e disinfezione.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: non superare le dosi consigliate. Utilizzare il prodotto secondo le modalità d'uso indicate. Nei periodi caldi o di aumentato consumo di acqua somministrare il prodotto disciolto in acqua di bevanda alle dosi indicate, per un periodo di 2-4 ore nelle ore più fresche della giornata. Dopo tale periodo, rimuovere la rimanente acqua e sostituire con acqua fresca non medicata. Ripetere la somministrazione con le stesse modalità nei giorni successivi.