UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Mepivacaina Cloridrato 2%

Ultimo aggiornamento: 03/11/2020




A cosa serve

Mepivacaina Cloridrato 2% Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Mepivacaina Cloridrato, appartenente alla categoria degli Anestetici locali e nello specifico Amidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Industria Farmaceutica Galenica Senese S.r.l..

Mepivacaina Cloridrato 2% pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Industria Farmaceutica Galenica Senese S.r.l.
Concessionario: Industria Farmaceutica Galenica Senese S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Mepivacaina Cloridrato
Gruppo terapeutico: Anestetici locali
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Mepivacaina Cloridrato 2% iniett. 1 flacone 100 ml
Mepivacaina Cloridrato 2% iniett. 1 flacone 50 ml
Mepivacaina Cloridrato 2% iniett. 10 fiale 10 ml
Mepivacaina Cloridrato 2% iniett. 5 fiale 10 ml
Mepivacaina Cloridrato 2% iniett. 50 fiale 10 ml

Principio Attivo

1 ml di soluzione contiene: Mepivacaina cloridrato 20 mg (pari a mepivacaina base 17,4 mg)

Indicazioni

la Mepivacaina cloridrato 2%, soluzione acquosa sterile, Ŕ indicata per anestesie locali nel cavallo sportivo. ╚ impiegata per anestesie infiltrativa, intra-articolari,tronculari ed epidurali. La soluzione al 2% si Ŕ dimostrata particolarmente utile per le anestesie tronculari equine.Nell'anestesia regionale, la dose di somministrazione deve essere calcolata in considerazione di vari elementi: la procedura di anestesia, l'area da anestetizzare, la vascolarizzazione dei tessuti interessati, il numero dei segmenti nervosi da bloccare, la profonditÓ dell'anestesia, il grado di rilassamento muscolare richiesto, la durata dell'anestesia desiderata, le condizioni del soggetto. Si devono evitare le iniezioni rapide di grandi volumi di soluzioni anestetiche. Quando possibile Ŕ preferibile usare dosi frazionate di anestetico.

Posologia

di seguito le concentrazioni e le dosi guida di Mepivacaina cloridrato 2% in considerazione delle tecniche di anestesia utilizzata. Tali dosi guida possono essere variate dal medico veterinario.
Tipo anestesia: per infiltrazione (o topica nel cavallo sportivo); Dose ml: 20-50; Dose mg: 400-100; Indicazioni: anestesia della mucosa laringea.
Tipo anestesia: per blocco nervoso o anestesia di conduzione; Dose ml: 3-15; Dose mg: 60-300; Indicazioni: diagnosi di zoppie, dolori nelle osteoartriti, malattia navicolare.
Tipo anestesia: per anestesia epidurale; Dose ml: 5-20; Dose mg: 10-400; Indicazioni: animale in posizione eretta.
Tipo anestesia: per anestesia intraarticolare; Dose ml: 10-15; Dose mg: 200-300; Indicazioni: rimozione frammenti ossesi, artriti.

Avvertenze

precauzioni speciali per l'impiego negli animal: la somministrazione del medicinale deve essere effettuata esclusivamente dal medico veterinario. Si devono applicare le seguenti precauzioni, abituali per tutti gli anestetici locali: le iniezioni devono sempre essere eseguite asetticamente e con frequenti aspirazioni; se viene aspirato sangue l'ago deve essere riposizionato; quando il farmaco Ŕ usato per anestesia epidurale, si deve fare massima cura per evitare l'iniezione entro lo spazio subaracnoideo. La pelle deve essere lavata e disinfettata e gli aghi devono essere acuminati e di lunghezza appropriata; la profonditÓ di anestesia deve essere verificata, punzecchiando l'area interessata prima di iniziare le manipolazioni e/o le operazioni chirurgiche.