transparent
Università degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Innovax-ND-ILT

MSD Animal Health S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 10/05/2021




A cosa serve

Innovax-ND-ILT è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Morbo Di Marek (ceppo Herpes Di Tacchino) Vivo, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali vivi. E' commercializzato in Italia dall'azienda MSD Animal Health S.r.l..

Innovax-ND-ILT può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Intervet International B.V.
Concessionario: MSD Animal Health S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Morbo Di Marek (ceppo Herpes Di Tacchino) Vivo
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: soluzione

Confezioni

Innovax-ND-ILT concentrato e solvente per sosp. iniett. per polli 1 fiala 2000 dosi + 1 sacca 400 ml solv.

Principio Attivo

Herpesvirus di tacchino vivo cellulo-associato ricombinante (ceppo HVT/NDV/ILT), che esprime la proteina di fusione del virus della Malattia di Newcastle e le glicoproteine gD e gI del virus della laringotracheite infettiva: 10[5:3,3] – 10[5:4,3] UFP*.
*UFP - unità formanti placca.

Indicazioni

per l'immunizzazione attiva dei pulcini di un giorno di età o delle uova di pollo embrionate di 18-19 giorni: per ridurre la mortalità e i segni clinici causati dal virus della Malattia di Newcastle (ND); per ridurre la mortalità, i segni clinici e le lesioni causati dal virus della laringotracheite infettiva aviare (ILT) e dal virus della Malattia di Marek (MD).
Inizio dell'immunità: ND: 5 settimane di età; ILT: 4 settimane di età; MD: 9 giorni.
Durata dell'immunità: ND: 62 settimane; ILT: 62 settimane; MD: tutto il periodo a rischio.

Posologia

uso sottocutaneo e uso in ovo.
Preparazione del vaccino: Devono essere applicate le normali precauzioni di asepsi a tutte le procedure di preparazione e somministrazione. La manipolazione dell'azoto liquido deve avvenire in una zona ben ventilata.
1. Per la ricostituzione utilizzare il solvente per vaccini aviari cellulo-associati. Ricostituire il vaccino secondo le seguenti tabelle:
Per l'uso sottocutaneo, ricostituire il vaccino secondo la seguente tabella:
Sacca di solvente: Sacca da 400 ml di solvente; Numero di fiale di vaccino per uso sottocutaneo: 1 fiala contenente 2000 dosi
Sacca di solvente: Sacca da 800 ml di solvente; Numero di fiale di vaccino per uso sottocutaneo: 2 fiale contenente 2000 dosi
Sacca di solvente: Sacca da 800 ml di solvente; Numero di fiale di vaccino per uso sottocutaneo: 1 fiala contenente 4000 dosi
Per l'uso in ovo, ricostituire il vaccino secondo la seguente tabella:
Sacca di solvente: Sacca da 400 ml di solvente; Numero di fiale di vaccino per uso in ovo: 4 fiale contenente 2000 dosi
Sacca di solvente: Sacca da 400 ml di solvente; Numero di fiale di vaccino per uso in ovo: 2 fiale contenente 4000 dosi
Sacca di solvente: Sacca da 800 ml di solvente; Numero di fiale di vaccino per uso in ovo: 8 fiale contenente 2000 dosi
Sacca di solvente: Sacca da 800 ml di solvente; Numero di fiale di vaccino per uso in ovo: 4 fiale contenente 4000 dosi
Il solvente deve essere limpido, di colore rosso, privo di sedimento e a temperatura ambiente (15-25 °C) al momento della miscelazione.
2. La preparazione del vaccino deve essere pianificata prima che le fiale vengano prelevate dall'azoto liquido e devono essere calcolate prima l'esatta quantità di fiale di vaccino e la quantità di solvente necessarie. Sulle fiale non ci sono informazioni disponibili relative al numero di dosi una volta che vengono rimosse dalla cannula, quindi deve essere posta particolare attenzione per assicurare che vengano evitati gli scambi accidentali di fiale con diverso numero di dosi e che venga utilizzato il solvente corretto.
3. Prima di prelevare le fiale dal contenitore di azoto liquido, proteggere le mani con i guanti, indossare maniche lunghe e utilizzare una maschera facciale o occhiali di protezione. Quando si rimuove una fiala dalla cannula, tenerla nel palmo della mano con il guanto lontano dal corpo e dal viso.
4. Quando si estrae una cannula di fiale dal cestello nel contenitore di azoto liquido, esporre solo la/e fiala/e da utilizzare immediatamente. Si raccomanda di maneggiare al massimo 5 fiale (da una sola cannula) per volta. Dopo aver prelevato la/e fiala/e, le rimanenti fiale devono essere riposte immediatamente nel cestello nel contenitore di azoto liquido.
5. Scongelare il contenuto della/e fiala/e rapidamente mediante immersione della fiala in acqua pulita a 25–27 °C. Agitare delicatamente la/e fiala/e per disperderne il contenuto. Per proteggere le cellule, è importante che il contenuto della fiala, dopo essere stato scongelato, venga miscelato immediatamente col solvente. Asciugare la fiala, quindi romperla a livello del collo e procedere immediatamente come descritto sotto.
6. Aspirare delicatamente il contenuto della fiala con una siringa sterile, dotata di ago da 18 gauge.
7. Inserire l'ago attraverso il tappo della sacca di solvente e aggiungere lentamente e delicatamente il contenuto della siringa al solvente. Agitare delicatamente e capovolgere la sacca per miscelare il vaccino. Aspirare una piccola quantità di solvente nella siringa per risciacquare la fiala. Rimuovere il contenuto rimanente dalla fiala e iniettarlo delicatamente nella sacca di solvente. Rimuovere la siringa e capovolgere la sacca (6–8 volte) per miscelare il vaccino.
8. Il vaccino è ora pronto per l'uso. Dopo l'aggiunta del contenuto della fiala al solvente, il prodotto pronto all'uso consiste in una sospensione iniettabile limpida, di colore rosso.
Posologia: Sottocutanea: una singola iniezione di 0,2 ml per pulcino.
In ovo: una singola iniezione di 0,05 ml per uovo.
Somministrazione: Il vaccino viene somministrato mediante iniezione sottocutanea nel collo o mediante iniezione in ovo. La sacca di vaccino deve essere agitata delicatamente e frequentemente durante la vaccinazione, per garantire che la sospensione di vaccino rimanga omogenea e che venga somministrato il corretto titolo virale (ad esempio, durante sessioni di vaccinazione lunghe).
Controllo della corretta conservazione: Per permettere un controllo sulla corretta conservazione e sul trasporto nei contenitori di azoto liquido, le fiale sono messe capovolte. Se la sospensione congelata è situata nella punta della fiala, ciò indica che la sospensione è stata scongelata e non deve essere utilizzata.

Avvertenze

vaccinare solo animali sani.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: essendo questo un vaccino vivo, il ceppo vaccinale viene escreto dagli animali vaccinati e può diffondersi ai tacchini. Le prove di sicurezza hanno dimostrato che il ceppo è sicuro per i tacchini. Tuttavia, devono essere adottate misure precauzionali al fine di evitare il contatto diretto o indiretto tra i polli vaccinati e i tacchini.