Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Inflacam

Ultimo aggiornamento: 24/02/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Inflacam 5 mg/ml sol. iniett. per cani e gatti 20 ml

A cosa serve

Inflacam è un medicinale veterinario a base del principio attivo Meloxicam, appartenente alla categoria degli Analgesici FANS e nello specifico Oxicam-derivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Virbac S.r.l..

Inflacam può essere prescritto con Ricetta RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Chanelle Medical
Concessionario: Virbac S.r.l.
Ricetta: RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile
Principio attivo: Meloxicam
Gruppo terapeutico: Analgesici FANS
Forma farmaceutica: soluzione (uso interno)


Principio Attivo

1 ml = meloxicam 5 mg

Indicazioni

cani: attenuazione dell'infiammazione e del dolore nei disturbi muscolo-scheletrici sia acuti che cronici. Riduzione del dolore e dell'infiammazione post-operatori a seguito di interventi chirurgici ortopedici e dei tessuti molli. Gatti: riduzione del dolore post-operatorio dopo ovarioisterectomia ed interventi minori sui tessuti molli

Posologia

cani: una somministrazione singola di 0,2 mg di meloxicam/kg di peso corporeo (cioè 0,4 ml/10 kg). Gatti: una somministrazione singola di 0,3 mg di meloxicam/kg di peso corporeo (cioè 0,06 ml/kg). Modalità e vie di somministrazione: cani: disturbi muscolo-scheletrici: una singola iniezione sottocutanea. Si possono usare Inflacam 1,5 mg/ml sospensione orale per cani oppure Inflacam 1 mg e 2,5 mg compresse masticabili per cani per continuare il trattamento con una dose di 0,1 mg di meloxicam/kg di peso corporeo, 24 ore dopo la somministrazione dell'iniezione. Riduzione del dolore post-operatorio (durante un periodo di 24 ore): una singola iniezione endovenosa o sottocutanea prima dell'intervento chirurgico, per esempio nel momento di induzione dell'anestesia. Gatti: riduzione del dolore post-operatorio dopo ovarioisterectomia ed interventi minori sui tessuti molli: una singola iniezione sottocutanea prima dell'intervento chirurgico, per esempio nel momento di induzione dell'anestesia