Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Iffavax Ibr

Ultimo aggiornamento: 02/01/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Iffavax Ibr sottoc. 1 flacone da 100 ml (20 dosi)

A cosa serve

Iffavax Ibr è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Rinotracheite Infettiva Bovina Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali inattivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A..

Iffavax Ibr può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Concessionario: Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Rinotracheite Infettiva Bovina Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: fiala iniettabile


Principio Attivo

5 ml = Herpesvirus inattivato della rinotracheite infettiva del bovino almeno 1,9 U.SN (q.b. per ottenere un titolo in anticorpi neutralizzanti nella cavia di 1 log10 dopo due somministrazioni di vaccino).

Indicazioni

profilassi immunizzante della Rinotracheite infettiva del bovino.

Posologia

5 ml per via sottocutanea indipendentemente dall'età e dal peso dell'animale; vaccinazione di base: 1[5:a] iniezione a partire dall'età di 7 giorni; 2[5:a] iniezione un mese dopo la prima; richiami: nei giovani animali ripetere la vaccinazione a 4-6 mesi dopo la prima vaccinazione; in seguito una vaccinazione di richiamo ogni 12 mesi.