Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Icfvet

Ultimo aggiornamento: 01/03/2019

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Icfvet 12 compresse 500 mg

A cosa serve

Icfvet è un medicinale veterinario a base del principio attivo Cefalexina Monoidrata, appartenente alla categoria degli Antibatterici cefalosporinici e nello specifico Cefalosporine di prima generazione. E' commercializzato in Italia dall'azienda I.C.F. Industria Chimica Fine S.r.l..

Icfvet può essere prescritto con Ricetta RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: I.C.F. Industria Chimica Fine S.r.l.
Concessionario: I.C.F. Industria Chimica Fine S.r.l.
Ricetta: RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile
Principio attivo: Cefalexina Monoidrata
Gruppo terapeutico: Antibatterici cefalosporinici
Forma farmaceutica: compressa


Principio Attivo

cefalessina (sotto forma di monoidrato) 500 mg.

Indicazioni

per il trattamento delle infezioni dell'apparato respiratorio, dell'apparato uro-genitale, della cute, delle infezioni localizzate nei tessuti molli, per il trattamento e controllo delle osteomieliti e per il trattamento delle infezioni dell'apparato gastrointestinale.

Posologia

somministrare 10-15 mg/kg di p.v. due volte al dì per 5 giorni o a discrezione del medico veterinario.
< 15 kg di p.v.: ½ compressa 2 volte al dì; 16-34 kg di p.v.: ½-1 compressa 2 volte al dì; 35-50 kg di p.v.: 1 compressa 2 volte al dì.

Avvertenze

è controindicato in animali che sono ipersensibili alla cefalosporina e alla penicillina. Alcuni cani possono presentare nausea e vomito dopo la somministrazione.