Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Hydrodoxx 500 Mg/g

Ultimo aggiornamento: 03/02/2021




A cosa serve

Hydrodoxx 500 Mg/g è un medicinale veterinario a base del principio attivo Doxiciclina Iclato, appartenente alla categoria degli Antibatterici tetraciclinici e nello specifico Tetracicline. E' commercializzato in Italia dall'azienda Huvepharma NV.

Hydrodoxx 500 Mg/g può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Huvepharma NV
Concessionario: Huvepharma NV
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Doxiciclina Iclato
Gruppo terapeutico: Antibatterici tetraciclinici
Forma farmaceutica: liquido uso orale

Confezioni

Hydrodoxx 500 mg/g 500 mg/g sacco 1 kg

Principio Attivo

un grammo contiene: Doxiciclina (come Doxiciclina iclato) 500 mg.

Indicazioni

polli (broiler): prevenzione e trattamento della Malattia Cronica Respiratoria (MCR) sostenuta da Mycoplasma gallisepticum sensibile alla doxiciclina. Suini (da ingrasso): prevenzione e trattamento dell'infezione clinica respiratoria causata da ceppi sensibili di Pasteurella multocida sensibile alla doxiciclina. L'uso del prodotto deve basarsi sui test di sensibilità dei batteri isolati dall'animale. Se ciò non è possibile, la terapia deve basarsi sulle informazioni epidemiologiche locali (regionali, a livello di allevamento) in merito alla sensibilità dei batteri bersaglio. La presenza della malattia clinica nella mandria deve essere stabilita prima di iniziare il trattamento preventivo.

Posologia

da somministrare disciolto nell'acqua da bere. Polli (broiler): 20 mg di doxiciclina (equivalenti a 40 mg del medicinale veterinario) /kg p.c./die, per 3-5 giorni. Suini da ingrasso: 10 mg di doxiciclina (equivalenti a 20 mg del medicinale veterinario) /kg p.c./die, per 5 giorni. Per la preparazione dell'acqua medicata il peso corporeo degli animali da trattare ed il loro attuale consumo giornaliero di acqua devono essere tenuti in dovuta considerazione. Il consumo di acqua può variare in relazione a vari fattori come l'età, lo stato di salute, la razza e il sistema di allevamento. In base alla dose raccomandata, al numero e al peso degli animali da trattare, la quantità giornaliera esatta di HydroDoxx deve essere calcolata secondo la seguente formula:
mg di HydroDoxx kg peso corporeo/giorno X peso corporeo medio (kg) degli animali da trattare : Consumo giornaliero medio di acqua (l) per animale = md di HydroDoxx/l acqua da bere
Per assicurare un corretto dosaggio il peso corporeo deve essere determinato il più accuratamente possibile al fine di evitare un sottodosaggio. L'assunzione dell'acqua medicata dipende dalle condizioni cliniche degli animali. Al fine di ottenere un corretto dosaggio, potrebbe essere necessario correggere la concentrazione nell'acqua da bere. Non usare concentrazioni inferiori a 0,23 g di polvere/litro acqua da bere, con pH maggiore o eguale a 7,5 per evitare la precipitazione. Un sufficiente accesso al sistema di abbeveraggio deve essere a disposizione degli animali da trattare per assicurare un adeguato consumo di acqua. Nessuna altra fonte di abbeveraggio deve essere a disposizione degli animali durante il periodo di trattamento. Qualora si utilizzi solo una parte di una confezione, è consigliato l'uso di strumenti di pesatura correttamente calibrati. La quantità giornaliera deve essere aggiunta all'acqua da bere in modo tale che tutto il medicinale venga consumato in 24 ore. L'acqua da bere medicata deve essere preparata fresca ogni 24 ore. Si consiglia di preparare una pre-soluzione concentrata, utilizzando circa 100 grammi di prodotto per litro di acqua da bere, per poi diluirla ulteriormente fino alle concentrazioni terapeutiche, se necessario. In alternativa, la soluzione concentrata può essere utilizzata in un dosatore proporzionale di farmaco nell'acqua.

Avvertenze

l'assunzione del medicinale da parte degli animali può essere compromessa come conseguenza della malattia. In caso di assunzione insufficiente di acqua da bere, gli animali devono essere trattati per via parenterale.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: data la variabilità (dei tempi, geografica) della sensibilità dei batteri alla doxiciclina, sono altamente raccomandati il campionamento batteriologico e l'esecuzione dei test di sensibilità dei microrganismi prelevati dagli animali affetti presso il sito di allevamento. Se ciò non fosse possibile, l'uso del prodotto deve basarsi sulle informazioni epidemiologiche locali (regionali e a livello di allevamento) circa la sensibilità dei batteri bersaglio e deve tenere in considerazione le politiche antimicrobiche ufficiali, nazionali e regionali. Poiché non è possibile ottenere un'eradicazione degli agenti patogeni bersaglio, il trattamento deve essere combinato con buone pratiche di gestione, ad es. buona igiene, ventilazione adeguata, nessun sovraffollamento. Evitare la somministrazione in contenitori per l'acqua da bere ossidati. L'uso improprio del prodotto può aumentare la prevalenza di batteri resistenti alla doxiciclina e ridurre l'efficacia del trattamento con le altre tetracicline a causa del potenziale di resistenza crociata. Non usare a concentrazioni inferiori a 0,23 g di polvere/l in acqua da bere con pH maggiore o eguale a 7.5 per evitare la precipitazione. Non aggiungere acido nell'acqua da bere medicata.