Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Glucalene

Ultimo aggiornamento: 31/10/2019

BoxAreaRiservataVet

Confezioni

Glucalene flacone 250 ml clas
Glucalene flacone 500 ml clas

A cosa serve

Glucalene è un medicinale veterinario a base del principio attivo Calcio Gluconato + Magnesio Gluconato + Fosforilcolamina + Cianocobalamina, appartenente alla categoria degli Minerali, nutritivi, disintossicanti e nello specifico Calcio, associazioni con vitamina D e/o altri farmaci. E' commercializzato in Italia dall'azienda Ceva Salute Animale S.p.A..

Glucalene può essere prescritto con Ricetta RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Ceva Salute Animale S.p.A.
Concessionario: Ceva Salute Animale S.p.A.
Ricetta: RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile
Principio attivo: Calcio Gluconato + Magnesio Gluconato + Fosforilcolamina + Cianocobalamina
Gruppo terapeutico: Minerali, nutritivi, disintossicanti
Forma farmaceutica: fiala iniettabile


Principio Attivo

100 ml di prodotto contengono: calcio gluconato 20 g, magnesio gluconato 5 g, fosforilcolamina 5 g, cianocobalamina 3 mg.

Indicazioni

trattamento del collasso puerperale, tetanie, paraplegie, ante e post-partum, acetonemia, collasso circolatorio, diatesi emorragica, allergie, orticaria, dermatosi, atonia degli stomaci e dell'utero, deficiente o ritardato sviluppo ed avvelenamenti da composti clorati. Il Glucalene può, inoltre, essere usato vantaggiosamente nei disturbi generali del ricambio nelle forme di esaurimento da superproduzione,negli stati postinfettivi e di debilitazione e nelle malattie a lungo decorso.

Posologia

Glucalene può essere somministrato per via sottocutanea, intramuscolare, endovenosa ed intraperitoneale alle seguenti dosi:bovini, equini: 200-250 ml/capo; suini, puledri, vitelli: 50-100 ml/capo.

Avvertenze

l'insufficienza renale può essere associata a ipercalcemia e iperparatiroidismo secondario. In pazienti con insufficienza renale, il calcio parenterale deve essere quindi somministrato solo dopo attenta valutazione delle indicazioni e l'equilibrio calcio-fosfato deve essere monitorato.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali
Via endovenosa
Come tutti i sali di calcio, Glucalene deve essere lentamente inoculato in vena quando il calcio è somministrato troppo velocemente possono manifestarsi bradicardia con vasodilatazione o aritmia. Viene consigliata una somministrazione in vene di grosso calibro a velocità perfusionale controllata. Quando somministrato per via perfusionale serve per una sola ed ininterrotta somministrazione e l'eventuale residuo non può essere utilizzato.
Via sottocutanea
In caso di somministrazione per via sottocutanea la dose massima per punto di inoculazione è di 100 ml; tale somministrazione deve avvenire massaggiando accuratamente la parte per favorire la diffusione e l'assorbimento del farmaco. Il calcio è insolubile nel tessuto adiposo e può quindi causare infiltrazione e conseguente formazione di ascessi, indurimento dei tessuti e necrosi.