Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Gleptosil

Ultimo aggiornamento: 28/10/2019

BoxAreaRiservataVet

Confezioni

Gleptosil 20% iniett. 1 flacone 100 ml

A cosa serve

Gleptosil è un medicinale veterinario a base del principio attivo Ferro Destrano Glucoeptonato, appartenente alla categoria degli Antianemici e nello specifico Ferro, preparati parenterali. E' commercializzato in Italia dall'azienda Izo S.r.l..

Gleptosil può essere prescritto con Ricetta RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Ceva Salute Animale S.p.A.
Concessionario: Izo S.r.l.
Ricetta: RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile
Principio attivo: Ferro Destrano Glucoeptonato
Gruppo terapeutico: Antianemici
Forma farmaceutica: flaconi iniettabili


Principio Attivo

1 ml di prodotto contiene: ferro 200 mg; acido destranglucoeptonico 145 mg.

Indicazioni

Profilattico e terapeutico nell'animale ferropriva dei suinetti.

Posologia

Somministrare il prodotto per via intramuscolare, nella coscia. Suinetti: 1 ml/capo (pari a 13,33 mg/kg p.v.). Il prodotto somministrato al 3[7:o] giorno di vita, conferisce la massima protezione contro l'anemia ferropriva e la mortalità ad essa conseguente.

Avvertenze

Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: il ferro somministrato per via parenterale, può provocare reazioni anafilattiche e aumentare il rischio di reazioni allergiche in caso di malattie infiammatorie e immunitarie. Il sovraccarico di ferro da trattamento farmacologico protratto o da dosi inappropriate può determinare disturbi metabolici ed alterazioni a carico del tubo digerente (ulcerazioni, erosioni emorragiche), del fegato (necrosi epatocellulare) e del rene (congestione vascolare, degenerazione tubulare).