Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Gammamix 10 G/100 G

Ultimo aggiornamento: 07/02/2019

BoxAreaRiservataVet

Confezioni

Gammamix 10 g/100 g os sacco da 25 kg

A cosa serve

Gammamix 10 G/100 G è un medicinale veterinario a base del principio attivo Amoxicillina Triidrato, appartenente alla categoria degli Antibatterici penicillinici e nello specifico Penicilline ad ampio spettro. E' commercializzato in Italia dall'azienda Virbac S.r.l..

Gammamix 10 G/100 G può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Virbac S.r.l.
Concessionario: Virbac S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Amoxicillina Triidrato
Gruppo terapeutico: Antibatterici penicillinici
Forma farmaceutica: granulato


Principio Attivo

100 g = amossicillina triidrato 10 g.

Indicazioni

terapia causale delle infezioni batteriche del sistema respiratorio, gastroenterico, genitourinario, tegumentale, articolare dei vitelli, suini e volatili, nonchè delle malattie batteriche dei pesci, sostenute da microrganismi sensibili all'amossicillina.

Posologia

vitelli: 15-30 g di prodotto/100 kg di p.v. nelle 24 ore (pari a 15-30 mg di amossicillina triidrato/kg di p.v.), da miscelare alla quantità di mangime somministrato giornalmente; durata indicativa del trattamento 3-5 giorni; suini: 15-30 g di prodotto/100 kg di p.v. nelle 24 ore (pari a 15-30 mg di amossicillina triidrato/kg di p.v.); per fornire tali dosaggi miscelare al mangime una quantità di prodotto pari a 500-1000 g/q.le; durata indicativa del trattamento 3-5 giorni; volatili: 150-300 g di prodotto/q.le di mangime (pari a 15-30 mg di amossicillina triidrato/kg di p.v.); durata indicativa del trattamento 3-5 giorni; pesci: 40-80 g di prodotto/100 kg di p.v. nelle 24 ore (pari a 40-80 mg di amossicillina triidrato/kg di p.v.); per fornire tali dosaggi mescolare al mangime una quantità di prodotto pari a 2000-4000 g/q.le; durata indicativa del trattamento 3-5 giorni; i dosaggi e la durata del trattamento sono indicativi e possono essere variati a giudizio del medico veterinario.

Avvertenze

Non somministrare a conigli e a piccoli roditori. Non somministrare a vitelli alimentati esclusivamente con dieta liquida. L'uso del medicinale veterinario nel pollame deve essere conforme al Regolamento CE 1177/2006 della Commissione e alle normative nazionali di recepimento. L'assunzione del medicinale da parte degli animali può essere alterata a seguito della malattia. Per i soggetti che presentano un'assunzione ridotta di alimento eseguire il trattamento per via parenterale, utilizzando un idoneo prodotto iniettabile su consiglio del medico veterinario. L'utilizzo ripetuto o protratto va evitato,migliorando le prassi di gestione e mediante pulizia e disinfezione.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: a causa di possibili variazioni nel tempo e geografiche della sensibilità delle specie microbiche target all'amoxicillina si raccomanda di effettuare l'esame batteriologico e test di sensibilità. Optare per antibiotici a spettro d'azione più ridotto rispetto a quello dell'Amossicillina qualora l'antibiogramma ne confermi la possibile efficacia del trattamento. L'uso improprio del prodotto potrebbe incrementare la prevalenza ai germi resistenti all'amoxicillina e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altri antibiotici beta-lattamici a causa della possibile comparsa di resistenza crociata. Non utilizzare in acqua da bere o in alimento liquido.Non lasciare il mangime medicato alla portata di animali non in terapia o selvatici