Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Gallimune Se+St

Ultimo aggiornamento: 23/03/2020

BoxAreaRiservataVet

Confezioni

Gallimune Se+St flacone da 300 ml (1.000 dosi)

A cosa serve

Gallimune Se+St è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Salmonella Enteritidis Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini batterici inattivati (compresi Mycoplasma, Toxoide, Clamydia). E' commercializzato in Italia dall'azienda Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A..

Gallimune Se+St può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Concessionario: Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Salmonella Enteritidis Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: fiala iniettabile


Principio Attivo

1 dose (0,3 ml) contine: Salmonella enteritidis, fagotipo 4 (PT4) inattivata, con titolo non inferiore a 171 USAT; salmonella typhimurium, fagotipo 104 (DT104) inattivata, con titolo non inferiore a 149 USAT.

Indicazioni

immunizzazione attiva delle pollastre da uova da consumo al fine di: ridurre la diffusione di Salmonella Enteritidis all'ovaio, come dimostrato sperimentalmente 4 giorni dopo l'induzione dell'infezione. La riduzione della diffusione all'ovaio è stata osservata 25 settimane dopo la vaccinazione e persiste fino a58 settimane di età; ridurre la diffusione di Salmonella Typhimurium e Salmonella Enteritidis al tratto intestinale. La riduzione della diffusione al tratto intestinale è stata osservata 4 settimane dopo la vaccinazione e persiste fino a 61 settimane di età per Salmonella Typhimurium e fino a 52 settimane di età per Salmonella Enteritidis.

Posologia

somministrare una dose (0,3 ml) di vaccino per via intramuscolare, secondo il seguente programma vaccinale: prima vaccinazione: a partire dall'età di 6 settimane- seconda vaccinazione: a 16 settimane di età. L'intervallo di tempo tra le due iniezioni non deve essere inferiore alle 4 settimane e non deve superare le 10settimane. Agitare bene prima dell'uso. Adottare le usuali precauzioni di asepsi. Non utilizzare siringhe con stantuffi in gomma naturale o in elastomero di butile. L'attrezzatura, compresi gli aghi e le siringhe, deve essere sterile prima dell'uso.

Avvertenze

la vaccinazione determina una risposta sierologica nei polli che potrebbe interferire con un piano di sorveglianza basato unicamente sul controllo sierologico senza conferma batteriologica.