UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Engemicina Dd

MSD Animal Health S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 11/03/2021




A cosa serve

Engemicina Dd Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Oxitetraciclina Cloridrato, appartenente alla categoria degli Antibiotici e nello specifico Tetracicline. E' commercializzato in Italia dall'azienda MSD Animal Health S.r.l..

Engemicina Dd pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Intervet International B.V.
Concessionario: MSD Animal Health S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Oxitetraciclina Cloridrato
Gruppo terapeutico: Antibiotici
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Engemicina Dd im ev o sottoc. 1 flacone 250 ml

Principio Attivo

1 ml = ossitetraciclina cloridrato 113 mg (pari a 100 mg di ossitetraciclina).

Indicazioni

trattamento delle infezioni causate da microrganismi sensibili alla ossitetraciclina nei cavalli, bovini, pecore, suini, cani e gatti; fra queste ad esempio vi sono le infezioni che si verificano nei casi di polmonite ed altre infezioni del tratto respiratorio, endometriti, mastiti, infezioni del tratto urinario, setticemie ed infezioni secondarie associate a malattie virali.

Posologia

bovino: 3 mg/kg o 0,3 ml/10 kg per via ev o im oppure 10 mg/kg o 1 ml/10 kg per via im; vitello: 8 mg/kg o 0,8 ml/10 kg oppure 20 mg/kg o 2 ml/10 kg per via im; cavallo: 5 mg/kg oppure 0,5 ml/10 kg per via ev o im; puledro: 10 mg/kg oppure 1 ml/10 kg per via ev o im; suino: 5 mg/kg o 0,5 ml/10 kg oppure 10 mg/kg o 1 ml/10 kg per via im; suinetto: 8 mg/kg o 0,8 ml/10 kg oppure 20 mg/kg o 2 ml/10 kg per via im; pecora/agnella: 8 mg/kg o 0,8 ml/10 kg per via ev o im oppure 20 mg/kg o 2 ml/10 kg per via im; cane: 10 mg/kg oppure 1 ml/10 kg per via im o sottoc.; gatto: 10 mg/kg oppure 1 ml/10 kg per via sottoc.

Avvertenze

il trattamento ad alto dosaggio Ŕ controindicato nei cavalli non DPA ed Ŕ sconsigliato nel cane e nel gatto. Se possibile, utilizzare il prodotto esclusivamente in base ai risultati dell'antibiogramma. Un utilizzo di tale prodotto diverso dalle istruzioni fornite nel Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto pu˛ condurre ad un aumento della prevalenza dei batteri resistenti a lprincipio attivo e pu˛ incidere negativamente sulla sua efficacia. Si deve prestare una particolare attenzione nel migliorare le pratiche di gestione dell'allevamento per evitare ogni condizione di stress.
Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il medicinale veterinario agli animali: Adottando consueti procedimenti di preparazione o di somministrazione del prodotto, non sono necessarie particolari precauzioni per l'operatore, tuttavia Ŕ buona norma evitare il contatto con la pelle; non mangiare, bere o fumare durante la manipolazione; lavare le mani dopo l'uso. In caso di contatto accidentale con la cute o gli occhi, sciacquare accuratamente con acqua e sapone. Persone con ipersensibilitÓ accertata alle tetracicline devono evitare contatti con il medicinale veterinario. In caso di autoiniezione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta