transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Duraciclina

Ultimo aggiornamento: 31/03/2021




A cosa serve

Duraciclina Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Oxitetraciclina Diidrato, appartenente alla categoria degli Antibiotici e nello specifico Tetracicline. E' commercializzato in Italia dall'azienda Elanco Italia S.p.A..

Duraciclina pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Elanco Italia S.p.A.
Concessionario: Elanco Italia S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Oxitetraciclina Diidrato
Gruppo terapeutico: Antibiotici
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Duraciclina iniett. 1 flacone 250 ml

Principio Attivo

1 ml contiene: Ossitetraciclina (s.f. di ossitetraciclina diidrato) 200 mg

Indicazioni

malattie da germi sensibili alla ossitetraciclina in bovini, suini e ovini.
Bovini: sindromi respiratorie (polmoniti, shipping fever), onfalovasculite dei vitelli, poliartrite dei vitelli, sindromi intestinali infettive dei vitelli, sindromi settiche puerperali, mastiti (come farmaco di supporto alla terapia locale), sindromi locomotorie (podoparenchidermite settica), cheratocongiuntivite infettiva e coccidiosi.
Suini: sindromi respiratorie di natura infettiva (es.rinite atrofica suina), poliartriti, sindromi intestinali di natura infettiva dei suinetti, sindromi settiche puerperali.
Ovini: sindromi respiratorie, aborto enzootico (sostenuto da Chlamydia), sindromi settiche podali, setticemie puerperali, aborto salmonellare, pedaina degli ovini, anaplasmosi, rickettsiosi, cheratocongiuntivite infettiva, oftalmite da Listeria monocytogenes, dermatiti stafilococciche, mastiti croniche e subcliniche, agalassia contagiosa.

Posologia

1 ml di soluzione per 10 Kg di peso vivo, pari a 20 mg di ossitetraciclina per Kg p.v., in trattamento unico per iniezione intramuscolare profonda.
Avvertenze per una corretta somministrazione: non inoculare pi¨ di 20 ml nello stesso punto di iniezione.

Avvertenze

optare per l'utilizzo di antibiotici a spettro d'azione pi¨ limitato come trattamento di prima scelta laddove l'antibiogramma ne indichi la possibile efficacia del trattamento. Attenersi alle modalitÓ d'uso e posologia indicate per le specie target. A causa di possibili variazioni (nel tempo o geografica) della sensibilitÓ delle specie microbiche target dell'ossitetraciclina, si raccomanda di effettuare l'antibiogramma. L'uso improprio del prodotto potrebbe incrementare la prevalenza di batteri resistenti alla ossitetraciclina e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altre tetracicline a causa della possibile comparsa di cross-resistenza.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: non iniettare pi¨ di 20 ml nello stesso punto di iniezione. In mancanza di studi di compatibilitÓ non miscelare con altri medicinali veterinari. Evitare la diluizione con soluzioni di sali di calcio, per la formazione di precipitati.