Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Dorbene

Ultimo aggiornamento: 03/11/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Dorbene 1 mg/ml flacone 10 ml

A cosa serve

Dorbene è un medicinale veterinario a base del principio attivo Medetomidina Cloridrato, appartenente alla categoria degli Ipnotici-sedativi e nello specifico Altri ipnotici e sedativi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Zoetis Italia S.r.l..

Dorbene può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Syva S.A.
Concessionario: Zoetis Italia S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Medetomidina Cloridrato
Gruppo terapeutico: Ipnotici-sedativi
Forma farmaceutica: flaconi iniettabili


Principio Attivo

1 ml di soluzione iniettabile = medetomidina cloridrato 1,0 mg (equivalente a 0,85 mg di medetomidina)

Indicazioni

cani e gatti: sedazione per facilitare la manipolazione dell'animale. Premedicazione prima dell'anestesia generale. In gatti: in combinazione con la ketamina per l'anestesia generale per procedure chirurgiche minori di breve durata. Il prodotto è anche indicato per la premedicazione prima dell'anestesia generale

Posologia

cani: iniezione im o ev; gatti: iniezione im e sc. Cani: per sedazione: dose di 750 µg di medetomidina cloridrato ev o 1000 mcg di medetomidina cloridrato im per metro quadro di superficie corporea, corrispondente alla dose di 20-80 mcg di medetomidina cloridrato per kg peso vivo. L'effetto massimo si ottiene entro 15-20 minuti. L'effetto clinico è dose dipendente, permane per 30-180 minuti. Per la premedicazione utilizzare il 50% della dose indicata. Per prescrizione: Dorbene deve essere somministrato al dosaggio di 10-40 mcg di medetomidina cloridrato per kg di peso corporeo, corrispondente a 0,1-0,4 ml di Dorbene per 10 kg di peso corporeo. La dose esatta dipende della combinazione dei farmaci usati e dal dosaggio di altro farmaco. Il dosaggio deve inoltre essere aggiustato in funzione del tipo di intervento chirurgico, lunghezza della procedura e del temperamento e peso del paziente. Prima di utilizzare qualsiasi combinazione, occorre attenersi alle istruzioni indicate per gli altri prodotti. Gatti: per sedazione moderata-profonda e contenimento di gatti Dorbene deve essere somministrato al dosaggio di 50-150 mcg di medetomidina cloridrato /kg pv (corrisp. a 0,05-0,15 ml Dorbene kg pv). La velocità di induzione è più lenta se si utilizza la via di somministrazione sc. Per anestesia: Dorbene deve essere somministrato al dosaggio di 80 mcg di medetomidina cloridrato/kg pv (corrisp. a 0,08 ml di Dorbene kg pv) e 2,5 a 7,5 mg di ketamina/ kg pv. Utilizzando questo dosaggio l'anestesia si ha entro 3-4 minuti ed è apparente per 20-30 minuti. Per procedure più lunghe la somministrazione deve essere ripetuta usando ½ della dose iniziale (cioè 40 mcg di medetomidina cloridrato (corrisp. a 0,04 ml di Dorbene/kg pv) e 2,5-3,75 mg ketamina/kg pv) o 3 mg di ketamina/kg pv da sola. In alternativa, per procedure più lunghe l'anestesia può venire estesa con l'uso di agenti inalatori, isofluorano o alotano, con ossigeno o ossigeno/ossido nitroso

Avvertenze

la medetomidina potrebbe non fornire analgesia durante l'intero periodo della sedazione, pertanto si va valutata la possibilità di analgesia addizionale per le procedure dolorose. La detenzione e somministrazione del medicinale deve essere effettuata esclusivamente dal medico veterinario.