Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Dermipred

Ultimo aggiornamento: 03/11/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Dermipred 10 mg 16 compresse

A cosa serve

Dermipred è un medicinale veterinario a base del principio attivo Prednisolone, appartenente alla categoria degli Corticosteroidi e nello specifico Glicocorticoidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Ceva Salute Animale S.p.A..

Dermipred può essere prescritto con Ricetta RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Ceva Salute Animale S.p.A.
Concessionario: Ceva Salute Animale S.p.A.
Ricetta: RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile
Principio attivo: Prednisolone
Gruppo terapeutico: Corticosteroidi
Forma farmaceutica: compressa


Principio Attivo

ogni compressa contiene prednisolone 10,0 mg.

Indicazioni

per il trattamento sintomatico o come trattamento aggiuntivo delle dermatiti infiammatorie ed immuno-mediate in cani.

Posologia

uso orale. Il dosaggio e la durata totale del trattamento sono stabiliti dal veterinario su base individuale in base alla gravità dei sintomi. Deve essere usato il dosaggio efficace più basso. Dose iniziale: per le dermatiti che richiedono un dosaggio anti-infiammatorio: 0,5 mg per kg peso corporeo due volte al giorno; per le dermatiti che richiedono un dosaggio immunosoppressivo: 1-3 mg per kg peso corporeo due volte al giorno. Per trattamenti a lungo termine: quando dopo un periodo di dosaggio giornaliero è stato conseguito il risultato desiderato, il dosaggio dovrebbe essere ridotto finchè è raggiunto il dosaggio efficace più basso. La riduzione del dosaggio dovrebbe essere fatta tramite terapia a giorni alterni e/o dimezzando il dosaggio ad intervalli di 5-7 giorni finchè è raggiunto il dosaggio efficace più basso. Per esempio, Numero di compresse per un regime di dosaggio di 1 mg/kg/giorno in due dosaggi divisi equamente – equivalente al dosaggio anti-infiammatorio di 0,5 mg/kg BID.
Peso corporeo (kg) 0,5 mg/kg: 3-5; Dermipred 5 mg Numero di compresse (due volte al giorno): [5:1]/[6:2]; Dermipred 10 mg Numero di compresse (due volte al giorno): [5:1]/[6:4]
Peso corporeo (kg) 0,5 mg/kg: 6-10; Dermipred 5 mg Numero di compresse (due volte al giorno): 1; Dermipred 10 mg Numero di compresse (due volte al giorno): [5:1]/[6:2]; Dermipred 20 mg Numero di compresse (due volte al giorno): [5:1]/[6:4]
Peso corporeo (kg) 0,5 mg/kg: 11-15; Dermipred 10 mg Numero di compresse (due volte al giorno): [5:1]/[6:4];
Peso corporeo (kg) 0,5 mg/kg: 16-20; Dermipred 10 mg Numero di compresse (due volte al giorno): 1; Dermipred 20 mg Numero di compresse (due volte al giorno): [5:1]/[6:2]
Peso corporeo (kg) 0,5 mg/kg: 21-25; Dermipred 10 mg Numero di compresse (due volte al giorno):1 [5:1]/[6:4]
Peso corporeo (kg) 0,5 mg/kg: 26-30; Dermipred 20 mg Numero di compresse (due volte al giorno): [5:3]/[6:4]
Peso corporeo (kg) 0,5 mg/kg: 31-40; Dermipred 20 mg Numero di compresse (due volte al giorno): 1
Far assumere spontaneamente le compresse, oppure posizionarle sul dorso della lingua degli animali.

Avvertenze


Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: in presenza di un'infezione batterica il prodotto deve essere utilizzato in associazione ad un'adeguata terapia antibatterica. Livelli di dosaggio farmacologicamente attivi possono risultare in insufficienza surrenalica. Ciò può diventare evidente in particolare dopo la sospensione del trattamento corticosteroideo. Questo effetto può essere minimizzato dall'adozione di terapia a giorni alterni ove possibile. Il dosaggio dovrebbe essere ridotto e sospeso gradualmente per evitare il peggioramento dell'insufficienza surrenalica. Corticosteroidi come il prednisolone, esacerbano il catabolismo delle proteine. Di conseguenza il prodotto dovrebbe essere somministrato attentamente in animali anziani o malnutriti. Corticosteroidi come il prednisolone devono essere utilizzati con cautela in pazienti affetti da ipertensione, epilessia, scottature, precedente miopatia steroidea, in animali immunocompromessi ed in animali giovani in quanto i corticosteroidi possono indurre un ritardo della crescita. Il trattamento con questo medicinale veterinario può interferire con l'efficacia della vaccinazione. Allorchè si vaccina con vaccini vivi attenuati deve essere osservato un intervallo di due settimane prima o dopo il trattamento. É richiesto monitoraggio speciale in animali affetti da insufficienza renale. Usare solo dopo attenta valutazione del rischio/beneficio da parte del veterinario responsabile. Le compresse masticabili sono aromatizzate. Al fine di evitare l'ingestione accidentale, conservare le compresse fuori dalla portata degli animali.