UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Denfus Spray

Ultimo aggiornamento: 24/03/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Denfus Spray u.est. bombola da 175 g

A cosa serve

Denfus Spray Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Tiamfenicolo, appartenente alla categoria degli Antibiotici e nello specifico Altri antibiotici per uso topico. E' commercializzato in Italia dall'azienda A.T.I. Azienda Terapeutica Veterinaria S.r.l..

Denfus Spray pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Concessionario: A.T.I. Azienda Terapeutica Veterinaria S.r.l.
Ricetta: RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile
Principio attivo: Tiamfenicolo
Gruppo terapeutico: Antibiotici
Forma farmaceutica: spray


Principio Attivo

1 bombola da 175 g (250 ml): tiamfenicolo 3,75 g.

Indicazioni

indicato per la prevenzione e terapia delle infezioni podali dei bovini (zoppina lombarda, pedaina, dermatite iterdigitale e lesioni podali in genere).

Posologia

procedere dapprima ad un'accurata pulizia della lesione, nebulizzare quindi il prodotto tenendo la bombola a qualche centimetro di distanza dalla parte lesa; durante l'applicazione, divaricare gli unghielli per consentire al farmaco di penetrare in profonditÓ fra i tessuti; nel caso in cui sia necessario rinforzare lo strato protettivo, ripetere l'applicazione subito dopo la formazione della pellicola che si produce con l'essiccamento del prodotto applicato; Ŕ preferibile tenere l'animale su terreno asciutto per 24 ore successive al trattamento; nei casi lievi Ŕ generalmente sufficiente una unica somministrazione; in rapporto alla gravitÓ delle lesioni, Ŕ possibile ripetere il trattamento giornaliero fino alla guarigione.

Avvertenze

non capovolgere la bombola durante l'erogazione; qualora se ne presentasse la necessitÓ, aver cura di riportarla periodicamente in posizione verticale; nel caso di parziale ostruzione del foro di erogazione, agitare la bombola e tenere premuta la valvola fino alla ripresa dell'erogazione normale.