Università degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Cydectin 1% Ovini

Zoetis Italia S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 05/12/2022




A cosa serve

Cydectin 1% Ovini è un medicinale veterinario a base del principio attivo Moxidectin, appartenente alla categoria degli Endectocidi e nello specifico Milbemicine. E' commercializzato in Italia dall'azienda Zoetis Italia S.r.l..

Cydectin 1% Ovini può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Zoetis Italia S.r.l.
Concessionario: Zoetis Italia S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Moxidectin
Gruppo terapeutico: Endectocidi
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Cydectin 1% Ovini iniett. 1 flacone 200 ml
Cydectin 1% Ovini iniett. 1 flacone 500 ml

Principio Attivo

Moxidectina 10 mg/1 ml

Indicazioni

Negli ovini la moxidectina è indicata per il trattamento di infestioni causate da parassiti sensibili alla moxidectina: Nematodi gastro-intestinali:Haemonchus contortus, Ostertagia (Teladorsagia) circumcincta (incluse larve quiescenti), Trichostrongylus axei (adulti), Trichostrongylus colubriformis (adulti ed L3), Nematodirus spathiger (adulto), Cooperia curticei (macmasteri) (adulti), Cooperia punctata (adulti), Gaigeria pachyscelis (L3), Oesophagostomum columbianum (L3), Chabertia ovina (adulto). Nematodi del tratto respiratorio: Dictyocaulus filaria (adulto), Larve di ditteri, Oestrus ovis L1 - L2 - L3, Acari della rogna, Psoroptes ovis. La moxidectina ha un persistente effetto di: 5 settimane contro Ostertagia circumcincta, Haemoncus contortus, Psoroptes ovis.; 4 settimane contro Gaigeria pachyscelis, Oesophagostomum columbianum; 2 settimane contro Trichostrongylus colubriformis. Alcune prove hanno dimostrato che la moxidectina è attiva contro ceppi di Haemoncus contortus resistente ai benzimidazolici, ivermectina e doramectina.

Posologia

200 µg moxidectina/kg di peso vivo (equivalente a 0,1 ml/5 kg di peso vivo), da somministrare sottocute come singola iniezione. Per la rogna, nei trattamenti terapeutici somministrare due dosi a distanza di 10 giorni. Per la prevenzione è sufficiente un solo trattamento. Somministrare sottocute davanti o dietro la spalla utilizzando un ago di 1,5-1,2 mm di diametro e 1,5 cm di lunghezza. Per le confezioni da 200 e 500 ml si raccomanda l'utilizzo di un idoneo dispositivo multidosatore.

Tempi di sospensione

Carne e visceri: 82 giorni. Latte: Non è permesso l'uso in pecore che producono latte per l'alimentazione umana o per produzioni industriali od in pecore gravide od in asciutta nei 60 giorni precedenti il parto.