Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Curacef Duo

Ultimo aggiornamento: 17/09/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Curacef Duo 50 mg/ml 150 mg/ml sospensione iniettabile per bovini 1 flacone 100 ml

A cosa serve

Curacef Duo è un medicinale veterinario a base del principio attivo Ceftiofur + Ketoprofene, appartenente alla categoria degli Analgesici FANS + antibatterici e nello specifico Cefalosporine di terza generazione. E' commercializzato in Italia dall'azienda Virbac S.r.l..

Curacef Duo può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Virbac
Concessionario: Virbac S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Ceftiofur + Ketoprofene
Gruppo terapeutico: Analgesici FANS + antibatterici
Forma farmaceutica: soluzione (uso interno)


Principio Attivo

Ogni ml contiene: Ceftiofur (come cloridrato) 50.0 mg, Ketotoprofene 150.0 mg.

Indicazioni

per il trattamento della malattia respiratoria dei bovini (BRD) causata da Mannheimia haemolytica e Pasteurella multocida sensibili al ceftiofur e la riduzione della sintomatologia clinica associata ad infiammazione o piressia.

Posologia

uso intramuscolare: 1 mg ceftiofur / kg / die e 3 mg di ketoprofene / kg / die per iniezione intramuscolare, vale a dire 1 ml/50 kg per ciascuna iniezione. Il prodotto deve essere utilizzato solo quando la malattia è associata a segni clinici di infiammazione o piressia. Il prodotto può essere somministrato per 1 fino a 5 giorni consecutivi a seconda della risposta clinica caso per caso. La durata del trattamento antibiotico non deve essere inferiore a 3 a 5 giorni, quando l'infiammazione e la piressia si sono abbassate, il veterinario dovrebbe passare ad un prodotto contenente solo ceftiofur per coprire 3 a 5 giorni di trattamento antibiotico continuativo. Solo pochi animali dovrebbero richiedere una quarta o quinta iniezione con il prodotto combinato.

Avvertenze

Avvertenze speciali per l'impiego negli animali: evitare l'uso in animali disidratati, ipovolemici o ipotesi poiché c'è il rischio potenziale di un aumento della tossicità renale.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: nel caso si verifichi una reazione allergica il trattamento deve essere sospeso. Il prodotto può selezionare ceppi resistenti come i batteri produttori di betalattamasi ad ampio spettro (ESBL) e può costituire un rischio per la salute umana se questi ceppi diffondessero agli esseri umani per esempio per via alimentare. Per questo motivo, il prodotto deve essere riservato per il trattamento di condizioni cliniche che hanno scarsamente risposto, o si ritiene risponderanno male (si riferisce a casi molto gravi, quando il trattamento deve essere iniziato senza diagnosi batteriologica) al primo trattamento. Quando l'infiammazione o la febbre si saranno abbassate, il veterinario deve passare ad un prodotto contenente solo ceftiofur al fine di coprire i 3-5 giorni di trattamento antibiotico continuativo. Il trattamento per un periodo di tempo adeguato è importante per limitare lo sviluppo di resistenza. Devono essere prese in considerazione le politiche antimicrobiche ufficiali, nazionali e regionali quando si utilizza il prodotto. Un uso eccessivo, compreso l'uso del prodotto diverso dalle istruzioni fornite nel foglietto illustrativo, può aumentare la prevalenza di tale resistenza. Quando possibile, il prodotto deve essere utilizzato solo sulla base di test di sensibilità. Il prodotto è indicato per il trattamento di singoli animali. Non utilizzare per la prevenzione delle malattie o come parte di programmi sanitari di allevamento. Il trattamento dei gruppi di animali deve essere rigorosamente limitato a epidemie in corso in base alle condizioni di impiego approvate. L'uso concomitante di diuretici o coagulanti deve essere basato su una valutazione del rischio / beneficio da parte del veterinario responsabile. Evitare l'iniezione intra-arteriosa e endovenosa. Utilizzare preferibilmente un ago calibro 14.