UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Coxevac

Ultimo aggiornamento: 03/11/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Coxevac sosp. iniett. per bovini e caprini 40 ml

A cosa serve

Coxevac Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Coxiella Burnetii Per Bovini E Caprini Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini batterici inattivati (inclusi Mycoplasma, Toxoide e Clamydia). E' commercializzato in Italia dall'azienda Ceva Salute Animale S.p.A..

Coxevac pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Ceva Sante Animale
Concessionario: Ceva Salute Animale S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Coxiella Burnetii Per Bovini E Caprini Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: flaconi iniettabili


Principio Attivo

1 ml contiene: Coxiella burnetii inattivata, ceppo Nine Mile 72 UnitÓ QF*
(UnitÓ Q-fever: potenza relativa di antigene di Fase I misurato con ELISA in confronto con uno standard di riferimento)

Indicazioni

bovini: per l'immunizzazione attiva dei bovini per ridurre il rischio dello stato di diffusore degli animali non infetti quando vaccinati prima della gravidanza (probabilitÓ 5 volte pi¨ bassa in confronto ad animali che ricevono placebo) e per ridurre la diffusione di Coxiella burnetii in questi animali attraverso il latte, ed il muco vaginale. Comparsa dell'immunitÓ: non determinata. Durata dell'immunitÓ: 280 giorni dopo il completamento della vaccinazione primaria. Capre: per l'immunizzazione attiva delle capre per ridurre l'aborto causato da Coxiella burnetii e per ridurre la diffusione del microrganismo attraverso il latte, muco vaginale, feci e placenta. Comparsa dell'immunitÓ: non determinata. Durata dell'immunitÓ: non determinata. La protezione Ŕ stata dimostrata a seguito di infezione sperimentale per le 8 settimane successive alla vaccinazione primaria.

Posologia

uso sottocutaneo. Somministrare il vaccino come segue: bovini: 4 ml nella regione del collo. Capre: 2 ml nella regione del collo. Sebbene l'efficacia sia basata su dati di un "challenge test" condotto su capre vaccinate due volte 6 e 3 settimane prima dell'inizio della gravidanza, ci sono indicazioni provenienti da una prova di campo che sia utile vaccinare animali giovani. Questa informazione unitamente a dati ottenuti in bovini, permette di raccomandare il seguente programma di vaccinazione: bovini da 3 mesi di etÓ: vaccinazione primaria: devono essere somministrate due dosi per via sottocutanea con un intervallo di 3 settimane. In condizioni normali il momento della vaccinazione dovrebbe essere pianificato in modo che la vaccinazione primaria sia completata 3 settimane prima dell'inseminazione artificiale o l'accoppiamento; ri-vaccinazione: ogni 9 mesi, come descritto per la vaccinazione primaria, basato sulla durata dell'immunitÓ di 280 giorni. Capre da 3 mesi di etÓ: vaccinazione primaria: devono essere somministrate due dosi per via sottocutanea con un intervallo di 3 settimane. In condizioni normali il momento della vaccinazione dovrebbe essere pianificato in modo che la vaccinazione primaria sia completata 3 settimane prima dell'inseminazione artificiale o l'accoppiamento. La durata dell'immunitÓ non Ŕ stata determinata. La protezione Ŕ stata dimostrata a seguito di infezione sperimentale per le 8 settimane successive alla vaccinazione primaria.

Avvertenze

la vaccinazione di animali giÓ infetti al momento della vaccinazione non comporterÓ eventi avversi. Non sono disponibili dati di efficacia riguardanti l'uso del vaccino in animali di sesso maschile. Ad ogni modo, prove di laboratorio sulla sicurezza hanno dimostrato che l'uso del vaccino nei maschi Ŕ sicuro. Qualora si decidesse di vaccinare l'intero allevamento, Ŕ raccomandabile vaccinare i maschi nello stesso momento. La significativitÓ biologica dei livelli di riduzione della diffusione in bovini e capre non Ŕ conosciuta.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: ╚ raccomandabile vaccinare tutti gli animali presenti nell'allevamento nello stesso momento. In condizioni di campo, la vaccinazione con COXEVAC[5:«] Ŕ stata seguita comunemente da una diminuzione della produzione di latte delle capre. PoichŔ lo stress potrebbe contribuire a questa reazione avversa, devono essere prese appropriate precauzioni per ridurre quanto possibile lo stress durante la somministrazione del prodotto.