UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Combiotic

Ultimo aggiornamento: 03/11/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Combiotic flacone 250 ml

A cosa serve

Combiotic Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Benzilpenicillina Procainica + Diidrostreptomicina, appartenente alla categoria degli Antibiotici e nello specifico Associazioni di antibatterici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Huvepharma NV.

Combiotic pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Huvepharma NV
Concessionario: Huvepharma NV
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Benzilpenicillina Procainica + Diidrostreptomicina
Gruppo terapeutico: Antibiotici
Forma farmaceutica: fiala iniettabile


Principio Attivo

ogni ml contiene: Benzilpenicillina procaina 200.000 UI, Diidrostreptomicina (come diidrostreptomicina solfato) 250 mg.

Indicazioni

actinomicosi; Bronchiti; Enteriti e gastroenteriti; Febbri da trasporto; Ferite infette; Leptospirosi; Mastiti; Necrobacillosi; Podoparenchidermiti necrosanti; Poliartriti; Pleuriti; Polmoniti e Broncopolmoniti; Tracheiti; Tularemia; Affezioni a carico dell'apparato urogenitale; Affezioni batteriche associate a malattie virali. Combiotic sospensione iniettabile Ŕ attivo contro un'ampia gamma di batteri Gram positivi e Gram negativi, fra cui: Streptococchi, Stafilococchi (non compresi i ceppi produttori di beta-lattamasi), Clostridi, Corynebacterium pyogenes, Pasteurella spp., Haemophilus spp., Leptospira spp. e nel trattamento di infezioni causate dai seguenti principali agenti patogeni: nei suini: Arcanobacterium pyogenes, Haemophilus parasuis, Pasteurella multocida, Streptococcus suis; nei bovini: Fusobacterium necrophorum, Pasteurella multocida; negli ovini: Actinobacterium pyogenes, Listeria monocytogenes, Mannheimia haemolytica, Pasteurella multocida, Stafilococchi, Streptococchi. Nei cani: Escherichia coli, Streptococcus ▀-haemolyticus, Staphylococcus intermedius, Staphylococcus spp. Nei gatti: Streptococcus ▀-haemolyticus, Staphylococcus spp.

Posologia

vitelli: da 5 a 10 ml al giorno pari a 4,5 ml/100 kg p.v. (9.000 UI di Benzilpenicillina procaina + 11,25 mg di Diidrostreptomicina base / kg di p.v.). Bovini adulti: da 15 a 30 ml al giorno pari a 4,5 ml/100 kg p.v. (9.000 UI di Benzilpenicillina procaina + 11,25 mg di Diidrostreptomicina base / kg di p.v.). Suini ed ovini: da 5 a 15 ml al giorno pari a 1 ml/10 kg p.v. per i suini adulti (20.000 UI di Benzilpenicillina procaina + 25 mg di Diidrostreptomicina base / kg di p.v.) e 2 ml/10 kg p.v. (40.000 UI di Benzilpenicillina procaina + 50 mg di Diidrostreptomicina base / kg di p.v.) per i suinetti, pecore ed agnelli. Cani e gatti: da 2 a 10 ml al giorno pari a 1-2 ml/10 kg p.v. (20.000-40.000 UI di Benzilpenicillina procaina + 25-50 mg di Diidrostreptomicina base / kg di p.v.). Il trattamento va continuato per uno o due giorni anche dopo la scomparsa della sintomatologia clinica. Via di somministrazione: Combiotic sospensione iniettabile si usa unicamente per via intramuscolare. Agitare il flacone, prima dell'uso, fino ad omogeneizzazione del liquido.

Avvertenze

precauzioni speciali per l'impiego: l'utilizzo del prodotto deve essere basato su test di sensibilitÓ nei confronti di batteri isolati dagli animali. Se ci˛ non fosse possibile la terapia deve basarsi su informazioni epidemiologiche locali (regionali, aziendali) circa la suscettibilitÓ dei batteri target. L'uso del prodotto in modo non conforme a quanto indicato nelle indicazioni dell'RCP, pu˛ incrementare la prevalenza dei batteri resistenti ai beta lattamici o aminoglicosidi e pu˛ diminuire l'efficacia del trattamento con antibiotici di classe diversa a causa della possibile comparsa di cross- resistenza. L'utilizzo ripetuto o protratto del Combiotic va evitato, migliorando le prassi di gestione e mediante pulizia e disinfezione.