UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Cobactan

MSD Animal Health S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 01/08/2022




A cosa serve

Cobactan Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Cefquinome Solfato, appartenente alla categoria degli Antibiotici e nello specifico Cefalosporine di quarta generazione. E' commercializzato in Italia dall'azienda MSD Animal Health S.r.l..

Cobactan pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: MSD Animal Health S.r.l.
Concessionario: MSD Animal Health S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Cefquinome Solfato
Gruppo terapeutico: Antibiotici
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Cobactan flacone multidose 100 ml

Principio Attivo

Cefquinome (come solfato) 25 mg/ml.

Indicazioni

per il trattamento delle infezioni batteriche nei bovini e suini sostenute dai microrganismi Gram+ e Gram- sensibili al cefquinome.
Bovini: Infezioni respiratorie causate da Pasteurella multocida e da Mannheimia haemolytica. Dermatite digitale, necrosi bulbare infettiva e necrobacillosi interdigitale acuta (dermatiti interdigitali o pododermatiti necrotiche). Mastite acuta da E. coli in presenza di sintomatologia sistemica.
Vitelli: Setticemia acuta da E. coli dei vitelli.
Suini: Per il trattamento delle infezioni batteriche polmonari e del tratto respiratorio causate da Pasteurella multocida, Haemophilus parasuis, Actinobacillus pleuropneumoniae, Streptococcus suis e da altri microrganismi sensibili al cefquinome. Sindrome Mastite-Metrite-Agalassia (MMA) sostenuta da E. coli, Staphylococcus spp., Streptococcus spp. e da altri microrganismi sensibili al cefquinome.
Suinetti: Riduzione della mortalitÓ nei casi di meningite causata da Streptococcus suis. Per il trattamento di: Artrite causata da Streptococcus spp., E. coli e da altri microrganismi sensibili al cefquinome. Epidermiti (lesioni lievi o moderate) causate da Staphylococcus hyicus

Controindicazioni

non utilizzare Cobactan in animali di cui Ŕ nota l'ipersensibilitÓ agli antibiotici ▀-lattamici. Non somministrare ad animali di peso inferiore a 1,25 kg p.v. Non utilizzare nel pollame (comprese le uova) a causa del rischio di trasmissione della resistenza antimicrobica all'uomo.

Posologia

bovini: Infezioni respiratorie causate da Pasteurella multocida e M. haemolytica, dermatite digitale, necrosi bulbare infettiva e necrobacillosi interdigitale acuta (dermatiti interdigitali o pododermatiti necrotiche); Dose: 1 mg di cefquinome/kg p.v. (2 ml/50 kg p.v.); Posologia: 1 volta al dý per 3 o 5 giorni consecutivi.
Bovini: Mastiti acute da E. coli in presenza di sintomatologia sistemica; Dose: 1 mg di cefquinome/kg p.v. (2 ml/50 kg p.v.); Posologia: 1 volta al dý per 2 giorni consecutivi.
Vitelli: Setticemia da E. coli; Dose: 2 mg di cefquinome/kg p.v. (4 ml/50 kg p.v.); Posologia: 1 volta al dý per 3 o 5 giorni consecutivi.
Suini: Infezioni respiratorie; Dose: 2 mg di cefquinome/kg p.v. (pari a 2 ml/25 kg p.v.); Posologia: 1 volta al dý per 3 giorni consecutivi.
Suini: MMA; Dose: 2 mg di cefquinome/kg p.v. (pari a 2 ml/25 kg p.v.); Posologia: 1 volta al dý per 2 giorni consecutivi.
Suinetti: Meningite, artrite, epidermite; Dose: 2 mg di cefquinome/kg p.v. (pari a 2 ml/25 kg p.v.); Posologia: 1 volta al dý per 5 giorni consecutivi.
Tutti i trattamenti devono essere somministrati per via intramuscolare. Gli studi effettuati indicano di somministrare la seconda inoculazione e le seguenti in punti differenti. Il punto migliore per l'inoculazione Ŕ nel tessuto muscolare nella parte centrale del collo. Agitare bene il flacone prima dell'uso.
Per assicurare un dosaggio corretto, Ŕ opportuno determinare il peso dell'animale il pi¨ accuratamente possibile per evitare un sottodosaggio. Il prodotto medicinale veterinario non contiene conservanti antimicrobici. Pulire con un tampone il tappo prima di estrarre ogni dose. Utilizzare una siringa con ago sterile e asciutto. Usare una siringa adeguatamente graduata per permettere una somministrazione precisa del volume richiesto. Ci˛ Ŕ particolarmente importante quando si devono iniettare piccoli volumi, ad esempio quando si trattano i suinetti. Il tappo pu˛ essere perforato con sicurezza fino a25 volte. Per il trattamento dei suinetti pi¨ giovani si dovrebbe utilizzare il flacone da 50 ml. Per il trattamento di gruppi di animali, utilizzare aghi a perdere.

Avvertenze

l'utilizzo di Cobactan pu˛ costituire un rischio per la salute pubblica, a causa della trasmissione di resistenze antimicrobiche. Cobactan deve essere riservato al trattamento di condizioni cliniche che hanno risposto o che si ritiene possano rispondere scarsamente al trattamento di prima linea. Quando si utilizza il prodotto, Ŕ necessario attenersi ai regolamenti ufficiali, nazionali e regionali, relativi all'uso di prodotti antimicrobici. Un utilizzo elevato, incluso l'impiego del prodotto in modo differente dalle istruzioni fornite, pu˛ aumentare la prevalenza di tali resistenze. Quando possibile, Cobactan deve essere utilizzato solo sulla base di test di sensibilitÓ. Cobactan Ŕ destinato al trattamento dei singoli animali. Non utilizzare a scopo preventivo o come parte di programmi sanitari per allevamenti. Il trattamento di gruppi di animali deve essere rigorosamente limitato a epidemie in corso, in base alle condizioni di impiego approvate. In assenza di studi di compatibilitÓ, questo medicinale non deve essere miscelato con altri medicinali veterinari.

Tempi di sospensione

Bovini: Carne e visceri: 5 giorni. Latte: 24 ore. Suini: Carne e visceri: 3 giorni.