Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Circovac

Ultimo aggiornamento: 03/11/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Circovac iniett. 1 flacone 25 dosi + 1 flacone 25 dosi emulsione

A cosa serve

Circovac è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Circovirus Suino Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali inattivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Ceva Salute Animale S.p.A..

Circovac può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Ceva Salute Animale S.p.A.
Concessionario: Ceva Salute Animale S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Circovirus Suino Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: fiala iniettabile


Principio Attivo

ciascun ml di vaccino ricostituito contiene: circovirus suino tipo 2 (PCV2) inattivato [7:>] 1,8 log10 Unità ELISA.

Indicazioni

scrofe e scrofette: immunizzazione passiva dei suinetti attraverso il colostro, in seguito all'immunizzazione attiva delle scrofe e scrofette, per ridurre le lesioni dei tessuti linfoidi associate all'infezione da PCV2, e come aiuto nella riduzione della mortalità dovuta all'infezione da PCV2. Durata dell'immunità: fino a 5 settimane dopo il passaggio di anticorpi passivi attraverso l'assunzione di colostro. Suinetti: Immunizzazione attiva dei suinetti per ridurre l'escrezione fecale di PCV2 e la carica virale nel sangue, e come aiuto nella riduzione dei segni clinici associati a PCV2, tra cui deperimento, perdita di peso e mortalità, nonché nella riduzione della carica virale e delle lesioni dei tessuti linfoidi, associati all'infezione da PCV2. Inizio dell'immunità: 2 settimane. Durata dell'immunità: almeno 14 settimane dopo la vaccinazione.

Posologia

ricostituire il vaccino subito dopo averlo prelevato dal frigorifero (o altro magazzinaggio refrigerato).
Scrofe e scrofette: somministrare una dose da 2 ml, per via intramuscolare profonda, secondo il seguente schema vaccinale:
Vaccinazione di base:
Scrofette: due vaccinazioni a distanza di 3-4 settimane, la seconda almeno 2 settimane prima dell'accoppiamento. Una ulteriore vaccinazione deve essere eseguita almeno due settimane prima del parto.
Scrofe: due vaccinazioni a distanza di 3-4 settimane, la seconda almeno 2 settimane prima del parto.
Richiami: una vaccinazione ad ogni gestazione, almeno 2-4 settimane prima del parto.
Suinetti a partire da 3 settimane di età: somministrare una dose da 0,5 ml, per via intramuscolare.
Per l'utilizzo del vaccino, agitare vigorosamente il flacone di sospensione contenente l'antigene e trasferire il suo contenuto nel flacone di emulsione contenente l'adiuvante. Agitare delicatamente prima dell'uso. Il vaccino ricostituito si presenta come una emulsione bianca e omogenea.

Avvertenze

L'efficacia del vaccino, nei suinetti, è stata dimostrata grazie alla presenza di livelli, da intermedi ad alti, di anticorpi di origine materna.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: vaccinare solo animali sani; adottare le usuali procedure per il contenimento degli animali; adottare le usuali precauzioni di asepsi.