UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Circomax Myco

Zoetis Italia S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 03/12/2022




A cosa serve

Circomax Myco Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Circovirus Suino Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali inattivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Zoetis Italia S.r.l..

Circomax Myco pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Zoetis Belgium SA
Concessionario: Zoetis Italia S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Circovirus Suino Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: fiale flaconcini fialoidi

Confezioni

Circomax Myco emulsione iniettabile per suini 1 flacone da 100 ml (50 dosi)

Principio Attivo

2 ml contengono: Circovirus suino chimerico ricombinante inattivato tipo 1 che esprime la proteina open reading frame 2 (ORF2) del circovirus suino tipo 2a
Circovirus suino chimerico ricombinante inattivato tipo 1 che esprime la proteina ORF2 del circovirus suino tipo 2b.

Indicazioni

per l'immunizzazione attiva dei suini nei confronti del circovirus suino tipo 2 per ridurre la carica virale nel sangue e nei tessuti linfoidi, la diffusione fecale e le lesioni nei tessuti linfoidi associate all'infezione da PCV2. ╚ stata dimostrata protezione nei confronti del circovirus suino tipi 2a, 2b e 2d. Per l'immunizzazione attiva dei suini nei confronti del Mycoplasma hyopneumoniae per ridurre le lesioni polmonari associate all'infezione da Mycoplasma hyopneumoniae.Inizio dell'immunitÓ (entrambi gli schemi di vaccinazione): 3 settimane dopo (l'ultima) vaccinazione. Durata dell'immunitÓ (entrambi gli schemi di vaccinazione): 23 settimane dopo (l'ultima) vaccinazione. Inoltre, Ŕ stato dimostrato che la vaccinazione riduce le perdite di incremento ponderale in condizioni di campo.

Posologia

una singola dose da 2 ml nei suini a partire dalle 3 settimane di etÓ. Schema di vaccinazione a dose frazionata: due iniezioni da 1 ml ciascuna nei suini a partire dai 3 giorni di etÓ con un intervallo di circa 3 settimane. La scelta del regime di dosaggio, inclusa l'etÓ della vaccinazione, deve tenere conto delle circostanze nell'allevamento. In situazioni in cui si prevede che il livello degli anticorpi di derivazione materna contro il PCV2 sia moderatamente alto o molto alto, si raccomanda di utilizzare lo schema di vaccinazione a dose frazionata o di ritardare l'etÓ della vaccinazione.

Tempi di sospensione

zero giorno.