Università degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Chemitrim Chemifarma

Ultimo aggiornamento: 24/10/2022




A cosa serve

Chemitrim Chemifarma è un medicinale veterinario a base del principio attivo Sulfadimetoxina + Trimetoprim, appartenente alla categoria degli Sulfamidici e nello specifico Associazioni di sulfonamidi con trimetoprim, inclusi i derivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Chemifarma S.p.A..

Chemitrim Chemifarma può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Chemifarma S.p.A.
Concessionario: Chemifarma S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Sulfadimetoxina + Trimetoprim
Gruppo terapeutico: Sulfamidici
Forma farmaceutica: liquido uso orale

Confezioni

Chemitrim Chemifarma bottiglia 1 litro
Chemitrim Chemifarma tanica 5 litri

Principio Attivo

ogni ml contiene: Sulfadimetossina 200 mg, Trimetoprim 40 mg.

Indicazioni

infezioni batteriche, in particolare quelle sostenute da coliformi e salmonelle, rinite atrofica e malattie respiratorie.

Controindicazioni

non somministrare per un periodo di tempo prolungato. Non somministrare ad animali sensibili ai sulfamidici.

Posologia

uso orale, soluzione da sciogliere nell'acqua da bere. L'acqua così medicata può essere aggiunta nell'alimento liquido. L'alimento liquido medicato deve essere usato immediatamente e non conservato. Per una corretta somministrazione togliere dai contenitori l'alimento liquido residuo e somministrare quello medicato con “Chemitrim”, avendo cura di non superare la posologia inmg/kg p.v. giornaliero autorizzata. Non miscelare in mangimi solidi. La dose terapeutica è pari a ml 4,5 – 9,0 (o 5,0 – 10,0 g) di “Chemitrim”/100 kg p.v. che significa somministrare 0,9 – 1,8 g di sulfadimetossina più 0,18 – 0,36 g di trimetoprim/100 kg p.v. In pratica occorre somministrare 18,0 – 45,0 ml (o 20,0 – 50,0 g) di prodotto/100 litri di acqua da bere in funzione dell'età, del peso e del consumo di acqua degli animali, per una durata di 3 – 5 giorni

Avvertenze

l'assunzione del medicinale da parte degli animali può essere alterata a seguito della malattia. L'utilizzo ripetuto o protratto va evitato, migliorando le prassi di gestione e mediante pulizia e disinfezione.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: l'utilizzo del prodotto dovrebbe essere basato su test di sensibilità nei confronti dei batteri isolati dagli animali. Se ciò non fosse possibile, la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali (regionali, aziendali) a causa di possibili variazioni circa la sensibilità dei batteri target.

Tempi di sospensione

suini, carne e visceri: 7 giorni.