UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Cefovet A

Dopharma Italia S.r.l
Ultimo aggiornamento: 18/03/2021




A cosa serve

Cefovet A Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Cefazolina, appartenente alla categoria degli Antibiotici e nello specifico Cefalosporine di prima generazione. E' commercializzato in Italia dall'azienda Dopharma Italia S.r.l.

Cefovet A pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Dopharma Research BV
Concessionario: Dopharma Italia S.r.l
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Cefazolina
Gruppo terapeutico: Antibiotici
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Cefovet A 20 tubi-siringa 3 g + 20 salviette disinfettanti
Cefovet A 4 tubi-siringa 3 g + 4 salviette disinfettanti
Cefovet A 60 tubi-siringa 3 g 250 mg + 60 salviette disinfettanti

Principio Attivo

Ogni tubo-siringa da 3 g contiene: Cefazolina 250 mg.

Eccipienti

Distearato di alluminio, Olio di oliva.

Indicazioni

Mastiti causate da batteri cefazolina-sensibili: Infezioni della mammella in asciutta in bovine, pecore e capre. Trattamento delle mastiti subcliniche causate da Staphylococcus aureus, Streptococcus uberis, Streptococcus dysgalactiae e Streptococcus agalactiae nella bovina, all'inizio dell'asciutta. Trattamento delle mastiti subcliniche causate da stafilococchi (coagulasi negativi e Staphylococcus aureus) nella pecora e nella capra, all'inizio dell'asciutta. Prevenzione delle infezioni nella fase involutiva della mammella in allevamenti con anamnesi confermata di mastite.

Controindicazioni

IpersensibilitÓ accertata alle cefalosporine o ad altri antibiotici ▀-lattamici o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Posologia

Via di somministrazione: intramammaria. Posologia: 1 tubo ľ siringa/quarto, pari a 250 mg di principio attivo. ModalitÓ di somministrazione: svuotare completamente ogni quarto dopo l'ultima mungitura. Disinfettare l'apice del capezzolo e somministrare il contenuto di un tubo-siringa, attraverso il canale del capezzolo, in ognuno dei quarti, nel rispetto delle usuali precauzioni di asepsi. Non mungere pi¨ l'animale.

Avvertenze

Il prodotto va usato solo in asciutta subito dopo l'ultima mungitura.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: Utilizzare solo dopo aver accertato la sensibilitÓ dei germi al principio attivo. Si raccomanda di eseguire un antibiogramma prima dell'inizio del trattamento.

Tempi di sospensione

Carni e visceri (ad eccezione della mammella): zero giorni. Latte: zero mungiture. Nel caso di parto prematuro (a meno di un mese dopo il trattamento): 14 giorni.