Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Bovilis Bvd

Ultimo aggiornamento: 03/02/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Bovilis Bvd iniett. 1 flacone 10 ml 5 dosi
Bovilis Bvd iniett. 1 flacone 100 ml 50 dosi
Bovilis Bvd iniett. 1 flacone 50 ml 25 dosi

A cosa serve

Bovilis Bvd è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Diarrea Virale Bovina Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali inattivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda MSD Animal Health S.r.l..

Bovilis Bvd può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Intervet International B.V.
Concessionario: MSD Animal Health S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Diarrea Virale Bovina Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: fiala iniettabile


Principio Attivo

ogni dose da 2 ml contiene: Antigene inattivato del ceppo citopatogeno C-86 di virus della diarrea virale bovina di tipo 1, contenente 50 Unità ELISA (UE) e che induce almeno 4,6 log[6:2] unità VN*
* Titolo medio virus neutralizzante ottenuto nel potency test.

Indicazioni

immunizzazione attiva delle vacche e delle manze a partire dagli otto mesi di età al fine di proteggere il feto dall'infezione transplacentare causata dal virus della Diarrea Virale Bovina.

Posologia

iniezione intramuscolare con una dose di 2 ml per animale. Tutti i bovini possono essere vaccinati a partire dall'età di otto mesi. È possibile ottenere la protezione del feto se l'immunizzazione primaria viene portata a termine 4 settimane prima dell'inizio della gestazione. Gli animali che vengono vaccinati più tardi di 4 settimane prima dell'inizio della gestazione o durante la prima fase di gestazione non saranno protetti contro l'infezione fetale.
Vaccinazione individuale: immunizzazione di base: due vaccinazioni con un intervallo di 4 settimane. La seconda vaccinazione deve essere effettuata non più tardi di 4 settimane prima dell'inizio della gestazione. Rivaccinazione: una vaccinazione 4 settimane prima dell'inizio della gestazione successiva.
Vaccinazione di massa: immunizzazione di base: due vaccinazioni con un intervallo di 4 settimane. Per l'uso nei bovini di età superiore a otto mesi, effettuare la vaccinazione di tutti gli animali. Rivaccinazione: una singola vaccinazione 6 mesi dopo la vaccinazione di base, con i successivi richiami a un intervallo non superiore a 12 mesi. Per il richiamo il vaccino può essere utilizzato per la ricostituzione di Bovilis IBR marker live per l'utilizzo in bovini a partire da 15 mesi di età (cioè quelli precedentemente vaccinati separatamente con Bovilis BVD e Bovilis IBR marker live) e devono essere seguite le seguenti istruzioni:
Bovilis IBR marker live: 5 dosi; Bovilis BVD: 10 ml
Bovilis IBR marker live: 10 dosi; Bovilis BVD: 20 ml
Bovilis IBR marker live: 25 dosi; Bovilis BVD: 50 ml
Bovilis IBR marker live: 50 dosi; Bovilis BVD: 100 ml
Una dose singola (2 ml) di Bovilis BVD miscelato con Bovilis IBR marker live si somministra per via intramuscolare.
Prima dell'uso lasciare che il vaccino raggiunga la temperatura ambiente (15 °C – 25 °C). Agitare bene prima dell'uso. Usare aghi e siringhe sterili. Aspetto visivo dopo ricostituzione di Bovilis IBR marker live in Bovilis BVD: come specificato per Bovilis BVD da solo.

Avvertenze

Vaccinare solo animali sani.