Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Biomarek Hvt Congelato

Ultimo aggiornamento: 04/02/2021




A cosa serve

Biomarek Hvt Congelato è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Morbo Di Marek (ceppo Herpes Di Tacchino) Vivo, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali vivi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A..

Biomarek Hvt Congelato può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Concessionario: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Morbo Di Marek (ceppo Herpes Di Tacchino) Vivo
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: liquido uso orale

Confezioni

Biomarek Hvt Congelato im 1 fiala 1000 dosi
Biomarek Hvt Congelato im 1 fiala 2000 dosi

Principio Attivo

il vaccino è preparato con un ceppo apatogeno di Herpes virus del tacchino (HVT FC126), congelato e conservato in azoto liquido. Ogni dose di vaccino contiene non meno di 2000 UFP di virus.

Indicazioni

è indicato per la profilassi vaccinale contro la malattia di Marek dei polli. Riduce la mortalità, i sintomi clinici e le lesioni della malattia. L'immunità raggiunge un grado significativo dopo 15 giorni dall'inoculazione del vaccino e risulta completa dopo 20-25 giorni.

Posologia

per rendere il vaccino congelato pronto per l'uso si procede nel seguente modo: si preleva una fiala di vaccino dal contenitore di azoto liquido e si immerge immediatamente in acqua ad una temperatura di circa +25°C fino a completo scioglimento. Per mezzo di una siringa sterile si preleva il contenuto della fiala e si risospende in: “Diluente per vaccini congelati contro la malattia di Marek” (Fatro) in ragione di una fiala da 1000 dosi ogni 200 ml di diluente o di una fiala da 2000 dosi ogni 400 ml di diluente, preventivamente portato a temperatura ambiente. Con 1 ml di diluente si sciacqua accuratamente l'interno della fiala. Il vaccino agitato delicatamente è pronto per l'uso: inoculare 0,2 ml per capo per via intramuscolare (alla coscia).Programma vaccinale: è raccomandata l'inoculazione all'età di 1-2 giorni e comunque non oltre il 7° giorno di vita. Il vaccino scongelato deve essere diluito immediatamente e somministrato entro 2 ore dalla diluizione.

Avvertenze

un'immunità ottimale viene raggiunta quando i pulcini vengono posti in ambienti puliti e disinfettati e non a contatto con altri animali più vecchi per le prime 2-3 settimane di vita, onde evitare una esposizione precoce al virus della malattia.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: non superare la dose indicata. Adottare le misure veterinarie e fitosanitarie per evitare la diffusione alle specie sensibili. Non utilizzare in ovodeposizione e nelle 4 settimane precedenti l'inizio della deposizione.