Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Biofel M Plus

Ultimo aggiornamento: 12/05/2020

BoxAreaRiservataVet

Confezioni

Biofel M Plus sospensione iniettabile per cani e gatti scatola 10 flaconcini da 1 ml
Biofel M Plus sospensione iniettabile per cani e gatti scatola 2 flaconcini da 1 ml

A cosa serve

Biofel M Plus è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Microsporum Canis Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini fungini inattivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Bio 98 S.r.l..

Biofel M Plus può essere prescritto con Ricetta RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Bio 98 S.r.l.
Concessionario: Bio 98 S.r.l.
Ricetta: RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile
Principio attivo: Vaccino Microsporum Canis Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: preparazione iniettabile


Principio Attivo

una dose (1 ml) contiene: Microsporum canis inattivato : min 1 x 10[5:6] CFU; max 12 x 10[5:6] CFU.

Indicazioni

per ridurre la gravità delle lesioni determinate da microsporum canis. Gli animali vanno vaccinati a partire dai 60 gg di vita. Comparsa dell'immunità: nel caso in cui il vaccino sia utilizzato a scopo profilatico, la protezione immunitaria si insatura entro sessanta giorni dalla seconda iniezione di vaccino. Nel caso in cui il vaccino sia utilizzato a scopo terapeutico, la comparsa dell'immunità si verifica entro quindici giorni dalla seconda iniezione di vaccino. Durata dell'immunità: nei cani e nei gatti correttamente vaccinati la protezione immunitaria pesiste per almeno un anno dalla vaccinazione.

Posologia

portare il vaccino ad una temperatura di 15°C - 25°C e agitare prima dell'uso. Somministrazione del vaccino: dose vaccinale - 1 ml senza differenze relative a specie, razza, età o peso dell'animale. Nel cane il vaccino va somministrato per via intramuscolare, generalmente nel gluteo. Nel gatto va somministrato per via intramuscolare profonda, generalmente nella coscia, o per via sottocutanea dietro la scapola. E' consigliabile effettuare la prima e la seconda iniezione in posizioni diversi. Sia per la prevenzione che per la terapia gli animali vanno vaccinati due volte a distanza di 10-21 giorni tra le due iniezioni. L'intervento vaccinale va ripetuto ogni anno, con il medesimo schema: due dosi da 1 ml a distanza di 10-21 giorni una dall'altra.

Avvertenze

vaccinare solo animali in buone condizioni. Se necessario effettuare un trattamento antiparassitario dieci giorni prima della vaccinazione. Non sottoporre gli animale vaccinati ad esercizio intenso nella settimana successiva all'intervento vaccinale.