Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Bio New

Ultimo aggiornamento: 09/04/2020

BoxAreaRiservataVet

Confezioni

Bio New iniett. flacone 500 ml (1000 dosi)

A cosa serve

Bio New è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Pseudopeste Aviare (malattia Di Newcastle) Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali inattivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A..

Bio New può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Concessionario: Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Pseudopeste Aviare (malattia Di Newcastle) Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: flaconi iniettabili


Principio Attivo

1 dose (0,5 ml) = virus lentogeno della pseudopeste, ceppo Ulster 2-C inattivato, con titolo non inferiore a 4 log2 UIEA*.
* IEA=Inibizione dell'Emoagglutinazione con 1/50 di dose (Farmacopea Europea, monografia 0870). Adiuvante: paraffina liquida leggera.

Indicazioni

immunizzazione attiva per la profilassi della pseudopeste delle pollastre (da uova da consumo e da riproduzione), dei polli da carne e dei tacchini. La vaccinazione con BIO NEW deve intendersi come richiamo di vaccinazioni precedentemente praticate con vaccini a virus vivi, attenuati, omologhi contro la pseudopeste.

Posologia

0,5 ml/capo per via sottocutanea nella parte dorsale del collo (terzo inferiore).
Programma vaccinale: Prima vaccinazione: 3-4 settimane di età; Seconda vaccinazione: a 16-18 settimane di età; Polli da carne: Una vaccinazione a 2-3 settimane di età; tacchini: Prima vaccinazione: a 3-4 settimane di età; Seconda vaccinazione: a 7-8 settimane di età.

Avvertenze

Non somministrare il vaccino per via endovenosa né nelle vicinanze di tendini, articolazioni o rami nervosi importanti. Reazioni locali al punto di inoculo si possono occasionalmente verificare per la presenza di sostanze adiuvanti nel vaccino. Tali reazioni sono di natura transitoria. Non vaccinare gli animali in deposizione né nelle ultime 4 settimane che precedono l'entrata in deposizione. Non utilizzare il vaccino come diluente per ricostituire vaccini a virus vivi attenuati né "miscelarlo" con altri vaccini inattivati. Per l'operatore e per il medico: questo prodotto contiene oli minerali. L'inoculazione/autoinoculazione accidentale può determinare intenso dolore ed evidente tumefazione, soprattutto se inoculato nelle articolazioni o nelle dita. In caso di autoinoculazione accidentale, anche di piccole quantità, di questo prodotto, rivolgersi immediatamente ad un medico chirurgo e mostrargli il foglietto illustrativo del prodotto. Per maggiori informazioni leggere attentamente il foglietto illustrativo.