Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Bicarbossilasi

Ultimo aggiornamento: 18/03/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Bicarbossilasi im ev sc 1 flacone liofilizzato mult. + 1 flac. 10 ml solv.
Bicarbossilasi im ev sc 10 flaconi liofilizzati mult. + 10 flac. 10 ml solv.

A cosa serve

Bicarbossilasi è un medicinale veterinario a base del principio attivo Cocarbossilasi Cloruro, appartenente alla categoria degli Vitamine e nello specifico Vitamina B1, non associata. E' commercializzato in Italia dall'azienda Teknofarma S.p.A..

Bicarbossilasi può essere prescritto con Ricetta SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Teknofarma S.p.A.
Concessionario: Teknofarma S.p.A.
Ricetta: SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco
Principio attivo: Cocarbossilasi Cloruro
Gruppo terapeutico: Vitamine
Forma farmaceutica: flaconi iniettabili


Principio Attivo

1 flac. = cocarbossilasi 400 mg; flac. solv. = fosfato bisodico, acqua p.p.i.

Indicazioni

neuriti, polineuriti, paraparesi, paraplegie, acidosi e chetosi, stati tossici da superlavoro muscolare.

Posologia

bovini ed equini: 1 mg/kg di p.a. di cocarbossilasi corrispondente a 2,5 ml di soluzione ricostituita per quintale. Cani: 1 mg/kg di p.a. corrispondente a: cani di piccola taglia: 0,25 ml; cani di media taglia: 0,5 ml; cani di grossa taglia: 1 ml o più.