UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Alphaderm Plus

Alpha-Vet
Ultimo aggiornamento: 06/04/2021




A cosa serve

Alphaderm Plus Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Marbofloxacina + Ketoconazolo + Prednisolone, appartenente alla categoria degli Dermatologici e nello specifico Corticosteroidi deboli, associazioni con antibiotici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Alpha-Vet.

Alphaderm Plus pu˛ essere prescritto con Ricetta RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Alpha-Vet
Concessionario: Alpha-Vet
Ricetta: RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile
Principio attivo: Marbofloxacina + Ketoconazolo + Prednisolone
Gruppo terapeutico: Dermatologici
Forma farmaceutica: spray

Confezioni

Alphaderm Plus soluzione cutanea per cani 100 ml
Alphaderm Plus soluzione cutanea per cani 30 ml

Principio Attivo

marbofloxacina 1,025 mg/ml, prednisolone 0,926 mg/ml e ketoconazolo 2,041 mg/ml.

Indicazioni

trattamento della dermatite acuta, nei casi in cui Ŕ dimostrata un'infezione mista provocata da Pseudomonas aeruginosa o Staphylococcus pseudointermedius suscettibili alla marbofloxacina e da Malassezia pachydermatis suscettibile al ketoconazolo.

Posologia

uso topico. Cani: 2 pressioni della pompa di applicazione (due spruzzi sono equivalenti a circa 0,2 ml) due volte al giorno, per 14 giorni. Spruzzare da una distanza di circa 10 cm per un'area di cute da trattare di 5 cm x 5 cm e da una distanza di circa 30 cm per un'area di 10 cm x 10 cm. Prima dell'applicazione del prodotto Ŕ necessario rimuovere i peli o lo sporco dalla superficie da trattare. Agitare bene prima dell'uso.

Avvertenze

Ŕ necessario fissare il collare elisabettiano sui cani trattati per evitare che si lecchino. Tenere gli animali da trattare separati tra loro in modo da evitare che si lecchino l'un l'altro. La dermatite batterica e fungina Ŕ spesso di natura secondaria ed Ŕ necessaria una diagnosi appropriata per determinare i fattori primari coinvolti. Per le caratteristiche dei principi attivi evitare l'uso del prodotto se non strettamente necessario. Il trattamento Ŕ indicato solo se sono state dimostrate infezioni miste con batteri e la specie Malassezia. Se uno dei principi attivi non Ŕ pi¨ indicato a causa delle diverse caratteristiche delle infezioni batteriche e fungine, l'applicazione del prodotto deve essere interrotta e il prodotto sostituito da un'opzione di trattamento adeguata. Se si verifica ipersensibilitÓ verso uno qualunque dei componenti Ŕ necessario interrompere il trattamento e istituire una terapia adeguata. L'uso del medicinale veterinario deve essere basato sull'identificazione degli organismi infettivi e sui test di sensibilitÓ e deve tenere in considerazione le politiche antimicrobiche ufficiali e locali. Affidarsi principalmente a una sola classe di antibiotici pu˛ provocare l'induzione della resistenza in una popolazione batterica. ╚ prudente riservare i fuorochinoloni per il trattamento di condizioni cliniche che hanno avuto una scarsa risposta, o ci si attende abbiano una scarsa risposta, alle altre classi di antibiotici. ╚ noto che l'uso prolungato e intensivo di preparazioni topiche di corticosteroidi innesca effetti locali e sistemici, compresi la soppressione della funzione surrenale, l'ispessimento dell'epidermide e un ritardo nella guarigione.