UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

ADiuvant-Suivax

Ultimo aggiornamento: 22/03/2021




A cosa serve

ADiuvant-Suivax Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Malattia Di Aujeszky A Virus Vivo Attenuato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali vivi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A..

ADiuvant-Suivax pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Concessionario: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Malattia Di Aujeszky A Virus Vivo Attenuato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: flaconi iniettabili

Confezioni

ADiuvant-Suivax flacone da 50 dosi di vaccino liofilizzato + flacone da 100 ml di diluente

Principio Attivo

1 dose (2 ml) di vaccino ricostituito contiene: virus attenuato gE (=gl)-deleto della malattia di Aujeszky, ceppo LomBart: min. 10[5:5.5] DICT*[6:50], max. 10[5:6.5] DICT[6:50].
* Dosi infettanti le colture di tessuto.

Indicazioni

immunizzazione attiva nei suini all'ingrasso per prevenire la mortalitÓ ed i segni clinici dovuti alla malattia di Aujeszky e per limitare la durata e l'entitÓ dell'escrezione del virus selvaggio dai soggetti infetti. La protezione Ŕ completa dopo 3-4 settimane dopo la prima vaccinazione e persiste per almeno 4 mesi, qualora venga applicato il programma vaccinale consigliato.

Posologia

risospendere accuratamente il vaccino liofilizzato con il diluente adiuvante accluso. Sciacquare e trasferire nel flacone di diluente, rispettando il pi¨ possibile le condizioni di asepsi ed iniziare immediatamente le operazioni di vaccinazione. Dose: 2 ml. Via di somministrazione: iniezione intramuscolare, preferibilmente nella regione del collo.
Programma di vaccinazione: quando usato in piani di controllo, si deve seguire il programma vaccinale in accordo con i requisiti nazionali. In assenza di un piano di controllo, la domanda di AIC supporta il seguente programma di vaccinazione: 1░ vaccinazione: a 7-10 settimane; 2░ vaccinazione: non meno di 2-4 settimane dopo la prima.

Avvertenze

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: non usare in animali ammalati. In caso di manifestazioni di ipersensibilitÓ allergica, intervenire subito con antistaminici. Portare il diluente adiuvante a temperatura ambiente prima della ricostituzione del vaccino e della somministrazione.