Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Adisole A-D-E

Ultimo aggiornamento: 22/03/2021




A cosa serve

Adisole A-D-E è un medicinale veterinario a base del principio attivo Retinolo + Colecalciferolo + Tocoferolo Acetato, Alfa, appartenente alla categoria degli Vitamine e nello specifico Associazioni di vitamine. E' commercializzato in Italia dall'azienda Ceva Salute Animale S.p.A..

Adisole A-D-E può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Ceva Salute Animale S.p.A.
Concessionario: Ceva Salute Animale S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Retinolo + Colecalciferolo + Tocoferolo Acetato, Alfa
Gruppo terapeutico: Vitamine
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Adisole A-D-E im multidose 100 ml

Principio Attivo

1 ml di soluzione contiene: vitamina A palmitato 100.000 U.I., vitamina D3 25.000 U.I., vitamina E acetato 100 mg.

Indicazioni

bovini, soggetti adulti e vitelli: nella prevenzione e nella correzione delle deficienze vitaminiche specifiche (rachitismo, sviluppo ritardato, cecità notturna, debolezza muscolare) e nelle convalescenze. Lattifere e bovini da carne: per migliorare lo stato di salute in soggetti alimentati con foraggi scadenti o sottoposti a stress (trasporto, cambio di alimentazione, ecc.). Bovine: come coadiuvante nella terapia dell'infertilità. Bovine gravide: come coadiuvante nella prevenzione delle malattie neonatali e per aumentare la vitalità dei vitelli. Vitelli: fin dalla prima settimana di vita per aumentare le difese organiche contro le malattie neonatali (colibacillosi e distrofia muscolare) per favorire la guarigione dei soggetti colpiti e per migliorare lo sviluppo.
Suini: soggetti adulti e suinetti: nella prevenzione e nella correzione delle deficienze vitaminiche specifiche (rachitismo, sviluppo ritardato, debolezza muscolare, ecc.) e nelle convalescenze.
Scrofa gravida: come coadiuvante nella prevenzione delle malattie neonatali e per aumentare la vitalità dei suinetti.
Suinetti: fin dalla prima settimana di vita per aumentare le difese organiche contro le malattie neonatali, specie le diarree, per favorire la guarigione dei soggetti già colpiti e per migliorare lo sviluppo.
Ovini soggetti adulti ed agnelli: nella prevenzione e nella correzione delle deficienze vitaminiche specifiche (rachitismo, debolezza muscolare, ecc.) e nelle convalescenze.
Pecora gravida: come coadiuvante nella prevenzione delle malattie neonatali e per aumentare la vitalità degli agnelli.
Agnelli: fin dalla prima settimana di vita per aumentare le difese organiche contro le malattie neonatali, specie la distrofia muscolare, per favorire la guarigione dei soggetti già colpiti e per migliorare lo sviluppo.
Equini: per aumentare la resistenza alle infezioni nei soggetti adulti deboli o convalescenti e nelle cavalle gravide debilitate e per combattere i sintomi del rachitismo nei puledri.

Posologia

per via intramuscolare profonda. Si somministra anche per via orale allo stesso dosaggio consigliato per la via parenterale.
Bovini: nella prevenzione e nella correzione delle deficienze vitaminiche specifiche (rachitismo, sviluppo ritardato, cecità notturna, debolezza muscolare) e nelle convalescenze: soggetti adulti 10 ml da ripetersi in caso di necessità ogni 3-4 settimane per più volte; vitelli: 5 ml da ripetersi in caso di necessità ogni 3-4 settimane per più volte.
Lattifere e bovini da carne: per migliorare lo stato di salute in soggetti alimentati con foraggi scadenti o sottoposti a stress (trasporto, cambio di alimentazione, ecc.): soggetti adulti 10 ml da ripetersi in caso di necessità ogni 3-4 settimane per più volte; vitelli 5 ml da ripetersi in caso di necessità ogni 3-4 settimane per più volte.
Bovine: come coadiuvante nella terapia della infertilità: 10 ml una volta la settimana, per 4 volte.
Bovine gravide: come coadiuvante nella prevenzione delle malattie neonatali e per aumentare la vitalità dei vitelli: 5 ml una volta la settimana fino a qualche giorno prima del parto.
Vitelli: fin dalla prima settimana di vita per aumentare le difese organiche contro le malattie neonatali (colibacillosi e distrofia muscolare) per favorire la guarigione dei soggetti colpiti e per migliorare lo sviluppo: 5 ml ogni 10 giorni.
Suini: nella prevenzione e nella correzione delle deficienze vitaminiche specifiche (rachitismo, sviluppo ritardato, debolezza muscolare, ecc.) e nelle convalescenze: soggetti adulti 5 ml da ripetersi in caso di necessità ogni 3-4 settimane per più volte; suinetti (20-30 kg) 2,5 ml da ripetersi in caso di necessità ogni 3-4 settimane per più volte. Scrofa gravida: come coadiuvante nella prevenzione delle malattie neonatali e per aumentare la vitalità dei suinetti: 5 ml ogni 15 giorni fino a qualche giorno prima del parto. Suinetti: fin dalla prima settimana di vita per aumentare le difese organiche contro le malattie neonatali, specie le diarree, per favorire la guarigione dei soggetti già colpiti e per migliorare lo sviluppo: 0,5 ml ogni 10 giorni.
Ovini: nella prevenzione e nella correzione delle deficienze vitaminiche specifiche (rachitismo, debolezza muscolare, ecc.) e nelle convalescenze: soggetti adulti 5 ml da ripetersi in caso di necessità, ogni 3-4 settimane per più volte; agnelli 2,5 ml da ripetersi in caso di necessità, ogni 3-4 settimane per più volte. Pecora gravida: come coadiuvante nella prevenzione delle malattie neonatali e per aumentare la vitalità degli agnelli: 5 ml ogni 15 giorni fino a qualche giorno prima del parto. Agnelli: fin dalla prima settimana di vita per aumentare le difese organiche contro le malattie neonatali, specie la distrofia muscolare, per favorire la guarigione dei soggetti colpiti e per migliorare lo sviluppo: 2,5 ml ogni 10 giorni.
Equini: per aumentare la resistenza alle infezioni nei soggetti adulti deboli o convalescenti e nelle cavalle gravide debilitate: 10 ml da ripetersi in caso di necessità, ogni 3-4 settimane per più volte. Puledri: per combattere i sintomi del rachitismo: 5 ml ogni 10 giorni fino a guarigione.
La posologia sopraindicata espressa in ml ha i seguenti contenuti in principio attivo:
10 ml: 1.000.000 U.I. Vitamina A Palmitato, 250.000 U.I.Vitamina D3, 1.000 mg Vitamina E Acetato.
5 ml: 500.000 U.I. Vitamina A Palmitato, 125.000 U.I. Vitamina D3, 500 mg Vitamina E Acetato.
2,5 ml: 250.000 U.I. Vitamina A Palmitato, 62.500 U.I. Vitamina D3, 250 mg Vitamina E Acetato.