UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Sofargen Gel

Ultimo aggiornamento: 02/05/2018




A cosa serve

Sofargen Gel Ŕ un parafarmaco appartenente alla categoria degli Medicazioni in argento.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Sofar S.p.A..

Informazioni commerciali

Titolare: Sofar S.p.A.
Concessionario: Sofar S.p.A.
Categoria di appartenenza: Medicazioni in argento
Forma farmaceutica: gel

Confezioni

Sofargen Gel idrogel per trattamento di lesioni prive di essudato 15 g

Indicazioni

SOFARGEN gel è indicato per il trattamento locale di lesioni cutanee quali: abrasioni, escoriazioni, tagli, ferite, irritazioni cutanee ed affezioni dermatologiche in genere. Può essere utilizzato come idratante per mantenere umido il letto di ferita e prevenire le infezioni o come detergente per rimuovere frammenti non vitali ed accumuli di fibrina.

ModalitÓ d'uso

Dopo una opportuna detersione della lesione, applicare sulle superfici interessate uno strato uniforme di SOFARGEN gel di 2 o 3 mm di spessore. Il gel può essere applicato sia direttamente sulle lesioni, sia previamente steso su una garza sterile per ottenere l'effetto idratante o su una medicazione di poliuretano o semiocclusiva come detergente. SOFARGEN gel è inoltre un valido sostituto dei più comunemente utilizzati idrogel.
L'applicazione del gel deve continuare senza interruzione una o due volte al giorno, finchè sussistano possibilità di infezione e sino alla completa cicatrizzazione, sia nelle riparazioni spontanee che in quelle chirurgiche. Ad ogni rinnovo dell'applicazione detergere accuratamente le lesioni con acqua o soluzione fisiologica.

Descrizione e caratteristiche

Gel cutaneo per uso topico.
Medicazione a base di GEL con Argento Sulfadiazina.
SOFARGEN gel è una medicazione a base acquosa per uso topico contenente Argento Sulfadiazina. Il gel ad alto contenuto acquoso (oltre 95%), mantiene idratata la lesione favorendo il processo di riparazione tessutale, crea una barriera agli agenti esterni proteggendo la cute lesa grazie alla presenza dell'argento. Inoltre favorisce lo sbrigliamento nelle lesioni necrotiche. La presenza dell'Argento Sulfadiazina, un composto metallorganico ottenuto per reazione dell'argento nitrato con Sulfadiazina, previene la contaminazione microbica della medicazione e mantiene l'ambiente della ferita libero da altri batteri esogeni. La particolare formulazione di SOFARGEN gel crea un ambiente che facilita il processo naturale di guarigione e fornisce una effettiva barriera alla penetrazione microbica. Il prodotto rimane agevolmente “in situ“ e non è influenzato dallo stiramento dei bordi della ferita. Può essere facilmente rimosso pulendo la la lesione con soluzione fiosiologica.

Avvertenze

Il gel può tendere a divenire di colore bruno, se lasciato esposto alla luce, a causa dello ione argento presente nella formulazione. Tuttavia questo fenomeno non compromette la sua efficacia e sicurezza. Non applicare il prodotto insieme a disinfettanti liquidi o solidi. Chiudere il tubetto dopo ogni applicazione. Nelle donne in stato di gravidanza e nella prima infanzia, usare il prodotto previo consiglio del medico, SOFARGEN gel,  va impiegato per il trattamento solo di piccole lesioni. Il prodotto non è per uso oftalmico. TENERE LONTANO DALLA PORTATA E DALLA VISTA DEI BAMBINI.
Conservare a temperatura inferiore a 40 °C. Non utilizzare il prodotto oltre la data di scadenza indicata sulla confezione. Tale data si riferisce al prodotto in confezionamento integro correttamente conservato.
Si possono verificare eventualmente sensazioni transitorie di bruciore o irritazione, tuttavia senza conseguenze e rare reazioni locali di natura allergica. Qualora insorgessero effetti indesiderati consultate il medico o il farmacista.
I pazienti con ipersensibilità individuale accertata verso i componenti non devono usare SOFARGEN gel. Si consiglia di non usare il prodotto per più di 4 settimane. Consultare il medico in caso di guarigione incompleta o nel caso insorgessero sintomi indesiderati. In caso di ingestione accidentale consultare il medico.

Componenti e Ingredienti

Acqua Depurata, Glicerolo, carbopol 974P, Sodio Idrossido, Argento Sulfadiazina Micronizzata.