UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Interceed

Ultimo aggiornamento: 03/11/2021




A cosa serve

Interceed Ŕ un parafarmaco appartenente alla categoria degli Dispositivi per la prevenzione delle aderenze post-operatorie.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Johnson & Johnson Medical S.p.A..

Informazioni commerciali

Titolare: Johnson & Johnson Medical S.p.A.
Concessionario: Johnson & Johnson Medical S.p.A.
Categoria di appartenenza: Dispositivi per la prevenzione delle aderenze post-operatorie

Confezioni

Interceed barriera antiaderenziale in cellulosa ossidata e rigenrerata riassorbibile 10 pz cm 7,6 x 10,2

Indicazioni

La barriera antiaderenziale assorbibile Gynecare INTERCEED è indicata quale coadiuvante negli interventi di chirurgia generale e ginecologia a livello addominale e pelvico per ridurre l'incidenza, l'entità, la gravità delle aderenze postoperatorie, dopo aver scrupolosamente ottenuto l'emostasi. Da un punto di vista clinico, non sono state provate la sicurezza e l'efficacia del prodotto nelle prevenzioni delle aderenze postoperatorie in applicazioni diverse dal campo ginecologico.

Descrizione e caratteristiche

Gynecare INTERCEED è un coadiuvante chirurgico specificatamente indicato nella riduzione delle aderenze postoperatorie nella chirurgia pelvica ginecologica e addominale. È costituito da un materiale assorbibile che forma un rivestimento protettivo sulle aree peritoneali cruentate permettendo una riperitonealizzazione durante i giorni critici che seguono l'intervento. Gynecare INTERCEED agisce come una barriera meccanica mantenendo separate le superfici tissutali opposte. Numerosi studi internazionali ne dimostrano l'efficacia e la sicurezza con un' efficacia doppia rispetto all'utilizzo della sola tecnica chirurgica. Gynecare INTERCEED dà luogo ad una minima reazione tissutale.e l'assorbimento completo avviene in 28 giorni. Gynecare INTERCEED non favorisce la crescita batterica. Ad oggi, non sono stati osservati effetti collaterali sull'uomo.

Avvertenze

Gynecare INTERCEED è stato preventivamente sottoposto ai test di allergenicità e tossicità prima dell'immissione sul mercato. Sino ad oggi, non sono stati osservati effetti collaterali correlati all'uso di Gynecare INTERCEED sull'uomo. I materiali impiegati sono atossici e biocompatibili. Evitare l'uso della barriera Gynecare INTERCEED in presenza d'infezioni conclamate. Non usare Gynecare INTERCEED come agente emostatico. L'emostasi va dapprima raggiunta usando mezzi idonei, poichè l'efficacia della barriera antiaderenziale viene ridotta se è satura di sangue. La barriera Gynecare INTERCEED non deve essere impregnata di agenti antinfettivi o di altri materiali, quali sostanze emostatiche o tamponi. Non usare Gynecare INTERCEED in associazione a preparati di trombina, poichè il basso pH del prodotto. Gynecare INTERCEED inattiva l'enzima. Poiché l'assorbimento della barriera Gynecare INTERCEED potrebbe essere ostacolato nelle aree cauterizzate chimicamente, applicare nitrato d'argento o altri prodotti chimici escarotici prima di usare il prodotto. Gynecare INTERCEED è stato preventivamente sottoposto ai test di allergenicità e tossicità prima dell'immissione sul mercato. Sino ad oggi, non sono stati osservati effetti collaterali correlati all'uso di Gynecare INTERCEED sull'uomo. Validità: 5 anni dalla data di sterilizzazione. Si consiglia di conservare Gynecare INTERCEED a temperatura inferiore ai 30°C, in luogo asciutto e lontano da fonti di calore. Si deve fare comunque riferimento a quanto riportato sulla confezione esterna o sulle istruzioni interne.