UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Tslim

Princeps S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 16/07/2018




A cosa serve

Tslim Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli integratori per il controllo del peso e dell'adipe.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Princeps S.r.l..

Informazioni commerciali

Titolare: Linea T - Societa' a Responsabilita' Limitata Semplificata
Concessionario: Princeps S.r.l.
Categoria di appartenenza: integratori per il controllo del peso e dell'adipe
Forma farmaceutica: compressa

Confezioni

Tslim 30 compresse - 27,3 g

Indicazioni

TSlim è un integratore alimentare a base di estratti vegetali standardizzati. La Gymnema e la Garcina contribuiscono al metabolismo dei lipidi ed al controllo del senso di fame. La Garcinia è utile per favorire l'equilibrio del peso corporeo. Il Phaseolus vulgaris promuove il drenaggio dei liquidi corporei. Il Phaseolus vulgaris e la Gymnema favoriscono il metabolismo dei carboidrati.

Descrizione e caratteristiche

Garcinia: la pianta della Garcinia Cambogia è nativa dell'India, ma si può trovare anche in altre zone del continente asiatico. Il frutto è tondeggiante e di colore arancione, simile ad una piccola zucca. Le proprietà di questa pianta sono da attribuire all'acido idrossicitrico presente nella buccia dei frutti. Questo principio attivo è un possibile agente anti-obesità. L'acido idrossicitrico è un inibitore competitivo dell'enzima adenosin-trifosfato-citrato (PRO-3S)-liasi o ATP citrato liasi. Nel citoplasma, l'ATP citrato liasi catalizza la conversione di citrato e coenzima A ad ossaloacetato ed acetilcoenzima A (acetil-CoA). L'acetil-CoA è utilizzato per la sintesi di acidi grassi, colesterolo e trigliceridi e anche nella sintesi di acetilcolina a livello del sistema nervoso centrale. L'ossaloacetato può entrare nella via neoglucogenica, che conduce alla sintesi di glucosio e glicogeno. Altri studi hanno dimostrato la sua capacità di regolare i livelli di serotonina e, di conseguenza, il senso di fame e di sazietà. Gymnema: gymnema sylvestre (Retz.) Schult. è una pianta rampicante di grandi dimensioni appartenente alla famiglia delle Asclepiadaceae, diffusa nelle zone tropicali di Africa, Asia e Australia. È da tempo impiegata nella medicina cinese e ayurvedica per le sue proprietà ipoglicemizzanti e da poco è conosciuta e impiegata anche in occidente, dopo che studi medici hanno valutato che interferisce sull'assorbimento del glucosio a livello intestinale. Il principale principio attivo, chiamato acido gimnemico, è una molecola simile a quella del glucosio ma di dimensioni maggiori e viene estratto dalle foglie. I composti chimici presenti nelle foglie di gymnema svolgono un'azione ipoglicemizzante attraverso due meccanismi: inibisce l'assorbimento di zuccheri a livello intestinale e aumenta la trasformazione metabolica del glucosio a livello cellulare. Phaseolus Estratto: la faseolamina è una glicoproteina estratta dal baccello del fagiolo bianco (Phaseolus vulgaris). Il suo meccanismo di azione si basa sul 'inibizione dell'attività di alcuni enzimi prodotti da pancreas e fegato, le alfa-amilasi, il cui compito è quello di trasformare in glucosio l'amido contenuto nei carboidrati complessi (come pane, pasta, patate, legumi) introdotti nell'organismo mediante l'alimentazione. Dopo l'assunzione di un pasto ricco di carboidrati, il pancreas produce una certa quantità di alfa-amilasi che trasformano i carboidrati complessi in glucosio. Non essendo trasformato in glucosio, l'amido non apporta energia e quindi il contenuto in calorie del pasto si riduce. All'estratto di fagiolo viene anche attribuita un blando effetto diuretico.