UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Maxtrofic

B.L.V Pharma Group S.r.l
Ultimo aggiornamento: 02/01/2020




A cosa serve

Maxtrofic Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli alimenti dietetici destinati a fini medici speciali.
E' commercializzato in Italia dall'azienda B.L.V Pharma Group S.r.l.

Informazioni commerciali

Titolare: B.L.V Pharma Group S.r.l
Concessionario: B.L.V Pharma Group S.r.l
Categoria di appartenenza: alimenti dietetici destinati a fini medici speciali

Confezioni

Maxtrofic 30 buste 5 g - 150 g

Indicazioni

Indicato per la gestione dietetica della sarcopenia.

ModalitÓ d'uso

Si consiglia l'assunzione di 1 o 2 buste al giorno. Mettere 1 o 2 buste di Maxtrofic® solubile in un bicchiere. Aggiungere da 150 a 200 ml di acqua o qualsiasi altra bevanda (latte, tè) purché fredda o, comunque, a temperatura ambiente. Mescolare brevemente (senza usare il frullatore) e bere immediatamente. In considerazione della sua solubilità, è consentita la somministrazione di 1-2 buste di Maxtrofic® da diluire in 500 - 1000 ml di acqua, in base al calcolato fabbisogno idrico e proteico del paziente, attraverso sonda nasogastrica e/o PEG, secondo il giudizio del medico (Osmolarità: tra 3,2 mOsm/L e 7,0 mOsm/L).

Descrizione e caratteristiche

Maxtrofic® è un alimento a fini medici speciali iperproteico, indicato per la gestione dietetica della sarcopenia, costituito da proteine del siero di latte, non denaturate, ad alto valore biologico THIONASS®. L'apporto di proteine del siero di latte ad alto valore biologico è indicato per la gestione dietetica di soggetti con perdita di massa muscolare scheletrica (sarcopenia).

Avvertenze

Conservare in luogo fresco ed asciutto. Il termine minimo di conservazione si riferisce al prodotto in confezione integra e correttamente conservato. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Usare sotto controllo medico. Il prodotto non è adatto per essere usato come unica fonte di nutrimento. Il prodotto non deve essere somministrato per via parenterale.