UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Lapacho

Ultimo aggiornamento: 12/05/2020

Area Riservata



Confezioni

Lapacho 15 ampolle 225 ml

A cosa serve

Lapacho Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli integratori rinforzanti del sistema immunitario.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Natura Service S.r.l..



Informazioni commerciali

Titolare: Natura Service S.r.l.
Concessionario: Natura Service S.r.l.
Categoria di appartenenza: integratori rinforzanti del sistema immunitario
Forma farmaceutica: ampolla bevibile


Indicazioni

La corteccia di Lapacho favorisce le naturali difese dell'organismo, la regolarità del processo di sudorazione, le funzioni depurative dell'organismo, la regolare funzionalità dell'apparato cardiovascolare, della pressione arteriosa e la funzionalità delle prime vie respiratorie.

ModalitÓ d'uso

Assumere un'ampolla al giorno diluita in mezzo bicchiere d'acqua.

Descrizione e caratteristiche

Lapacho è il nome attribuito alla parte interna della corteccia di una varietà di piante sempreverdi di origine Amazzonica e Sudamericana, denominata Tabebuia impetiginosa quindi molto diffuso sulle montagne del Paraguay, Argentina, Brasile, Bolivia e Perù. È anche noto col nome portoghese di pau d'arcu I primi ad apprezzare le virtù degli estratti di questa pianta furono le popolazioni indigene del Centro e Sud-America. Già migliaia di anni fa raccoglievano la parte interna della corteccia di questo albero ‘miracoloso' per la cura di moltissime malattie di origine virale, batterica e fungina, e per curare le lesioni cutanee e lenire psoriasi, dermatiti e punture di insetti. Da sempre il Lapacho è considerato un toccasana per la cura di diverse infezioni ed è particolarmente consigliato in caso di candida, cistite e infezioni vaginali. Le proprietà benefiche si attribuiscono sopratutto ai minerali (calcio, magnesio, fosforo, zinco, cromo, silicio, manganese, rame, potassio sodio), agli oligo-elementi di cui è particolarmente ricco, e a due sostanze dal potere antibiotico e antinfiammatorio, la xilodina e il lapacholo, utili per contrastare funghi, batteri, virus, per tonificare e depurare l'organismo e per stimolare le sue naturali difese. Studi recenti condotti dal Dipartimento di Sanità degli Stati Uniti hanno confermato le proprietà terapeutiche di questo estratto: antinfiammatorie, antivirali, antibatteriche, antifungine. Ha inoltre la capacità di rafforzare e attivare le difese immunitarie e di depurare l'organismo. Agisce come tonico, ha importanti effetti antiossidanti, stimola la produzione di globuli rossi, è un leggero diuretico. Può avere effetto ipoglicemizzante e ipotensivo., che significa “bastone per archi“. Il legno di questa pianta, infatti, veniva usato per la costruzione di archi.