Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Hmb

Ultimo aggiornamento: 02/05/2018




A cosa serve

Hmb è un integratore appartenente alla categoria degli integratori di minerali.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Anderson Research S.r.l..

Informazioni commerciali

Titolare: Anderson Research S.r.l.
Concessionario: Anderson Research S.r.l.
Categoria di appartenenza: integratori di minerali

Confezioni

Hmb 100 compresse

Modalità d'uso

60-90 minuti prima dello sforzo. Preferibilmente in modo costante e prolungato per almeno 3 o 4 settimane. MODO DI ASSUNZIONE E DOSAGGIO (Le compresse devono essere deglutite) Per soggetti di peso medio (70 kg) la dose è di 3 compresse al giorno.

Descrizione e caratteristiche

HMB+ Integratore alimentare di HMB (b-hydroxy - b-methylbutyric acid calcium salt). L’HMB+ è un principio attivo naturalmente presente nell’organismo, viene prodotto dalla L-leucina (aminoacido ramificato essenziale) e svolge un’importante funzione nella prevenzione/riduzione della perdita di massa muscolare. Nello sport, lo sforzo intenso e prolungato, provoca danni al sistema muscolare. La somministrazione di HMB+, prevenendo la degradazione proteica conseguente agli sforzi, riduce i danni muscolari arrecati dall’esercizio fisico. L’atleta, quindi, può contare su una riduzione del dolore e su un più generale miglioramento della performance. favorisce l’aumento di massa magra La sintesi di 11 studi pubblicati sulle principali riviste scientifiche mostra l’effetto dell’HMB sull’aumento di massa magra dei 170 individui testati e registrato nell’arco di una settimana e rispetto ad altrettanti soggetti sottoposti allo stesso allenamento ma senza l’uso di HMB. velocizza il recupero Le misurazioni CPK (creatina fosfochinasi) ematica usate per misurare il danno muscolare in seguito allo sforzo prolungato di resistenza mostrano una notevole riduzione quando viene usato l’HMB. A questo corrisponde un più veloce recupero e una successiva migliore performance. favorisce il recupero Le misurazioni di creatina fosfochinasi (CPK) ematica, un indice del danno muscolare da sforzo di potenza, mostrano una notevole riduzione quando viene assunto l’HMB. La misura dello VO2 max (massimo ossigeno consumato) è l’indice della massima intensità di esercizio che un soggetto può tenere per tempi abbastanza lunghi (massimo 10 minuti). Le misurazioni sugli atleti, prima e dopo l’assunzione di HMB, mostrano un chiaro aumento delle performance ad alta intensità.