transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

FerroABI

Ultimo aggiornamento: 08/10/2018




A cosa serve

FerroABI Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli integratori di vitamine e minerali.
E' commercializzato in Italia dall'azienda ABI Pharmaceutical S.r.l..

Informazioni commerciali

Titolare: ABI Pharmaceutical S.r.l.
Concessionario: ABI Pharmaceutical S.r.l.
Categoria di appartenenza: integratori di vitamine e minerali
Forma farmaceutica: Confetto

Confezioni

FerroABI 20 confetti orosolubili al cioccolato da 1,2 g

Indicazioni

Utile in caso di ridotto fabbisogno giornaliero di ferro e vitamine.

ModalitÓ d'uso

1 confetto al giorno da masticare e sciogliere in bocca come un cioccolatino. La particolare formulazione del ferro, incapsulato con liposomi ed inserito in confetti al cioccolato, ne rende gradevole l'assunzione, con ottima palatabilità e senza alcun retrogusto.

Descrizione e caratteristiche

Ferroabi è un integratore naturale a base di liposomi di Ferro. Il Ferro è presente in molti alimenti ma viene assorbito con difficoltà. I liposomi, contenuti in FerroABI, inglobano questo minerale e lo trasportano all'interno dell'organismo. In questo modo si evitano i disturbi tipici dei preparati a base di Ferro (sapore metallico, irritazione intestinale con diarrea o costipazione, nausea, bruciori di stomaco, vomito, feci scure). Il Ferro è il componente principale dei globuli rossi, è necessario per trasportare l'ossigeno nelle varie parti del corpo, per cui deve sempre essere in quantità adeguata. I liposomi sono microsferule costituite da acqua e grasso, in grado di incapsulare il Ferro e trasportarlo all'interno dell'organismo. Le vitamine che completano la formulazione contribuiscono alla formazione dei globuli rossi e dell'Emoglobina. In particolare: la Vitamina B1 è importante per il funzionamento del metabolismo energetico; la Vitamina B6 contribuisce alla formazione dei globuli rossi; la Vitamina B9, meglio conosciuta come Acido Folico, è essenziale per la crescita e riproduzione delle cellule, per la formazione dell'Emoglobina, ed è necessaria per la crescita dei tessuti materni, per cui per le donne in gravidanza il fabbisogno cresce notevolmente e una sua carenza porta a conseguenze gravissime per lo sviluppo del feto; la Vitamina C contribuisce alla formazione del collagene, necessario per il normale funzionamento dei vasi sanguigni. Molti sono i sintomi che si manifestano in caso di carenza di Ferro: pallore, stanchezza, diminuzione dell'efficienza e della resistenza fisica, lieve dispnea, mal di testa, palpitazioni cardiache, formicolii e disturbi della sensibilità delle mani e dei piedi, pelle secca e screpolata, striature delle unghie. Il Ferro è presente in molti alimenti ma viene assorbito con difficoltà. I liposomi inglobano questo minerale e lo trasportano all'interno dell'organismo. In questo modo si evitano i disturbi tipici dei preparati a base di Ferro (sapore metallico, irritazione intestinale con diarrea o costipazione, nausea, bruciori di stomaco, vomito, feci scure).

Avvertenze

L'esclusivo utilizzo di sostanze naturali senza aggiunta di coloranti o sbiancanti può causare variazioni di colore e di sapore, tipiche di tutti i prodotti naturali, che non sono però indice di alterata qualità o efficacia del prodotto.