transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Ferdem

Ultimo aggiornamento: 16/09/2019




A cosa serve

Ferdem Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli integratori di vitamine e minerali per bambini.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Ktc Pharma S.r.l..

Informazioni commerciali

Titolare: Ktc Pharma S.r.l.
Concessionario: Ktc Pharma S.r.l.
Categoria di appartenenza: integratori di vitamine e minerali per bambini

Confezioni

Ferdem 30 bustine

Indicazioni

Indicato nei bambini dai 4 anni in su dotato di una biodisponibilità potenziata specifico per bambini con carenza di ferro.

ModalitÓ d'uso

Se ne consiglia l'assunzione di una bustina al giorno dai 4 ai 10 anni e di due bustine al giorno nei bambini di età superiore ai 10 anni, sciolta in un bicchiere di acqua preferibilmente lontano dai pasti.

Descrizione e caratteristiche

Ruolo del ferro Il Ferro gioca un ruolo fondamentale in molti processi di grande importanza per l'organismo, come la moltiplicazione cellulare, il trasporto dell'ossigeno e il metabolismo ossidativo. Tali processi vitali sono svolti grazie alla sua abilità di accettore e donatore di elettroni a seconda dei casi. Il Ferro è presente nell'organismo in due stati di ossidazione stabili: il Ferro bivalente (Fe2+), il Ferro trivalente (Fe3+). Questa proprietà gli consente di funzionare come catalizzatore delle reazioni di ossidoriduzione, accettando o donando elettroni. Il Ferro viene mantenuto in soluzione dal legame con proteine specifiche che ne permettono il trasporto nel plasma, l'ingresso nelle cellule e il deposito in specifici organi e tessuti. Il Ferro corporeo è suddiviso in due compartimenti, il Ferro metabolicamente attivo e quello di deposito. Quello metabolicamente attivo è quello che fa parte dell'emoglobina, della mioglobina e dei sistemi enzimatici; quello di deposito è costituito dalla ferritina dalla emosiderina (proteine di deposito prevalentemente situate a livello del fegato, della milza, del midollo osseo e nei tessuti scheletrici). Bilancio del ferro Per mantenere il quantitativo di ferro corporeo nel giusto equilibrio, è necessario che l'apporto di ferro, bilanci le perdite e il fabbisogno per la sintesi emoglobinica. Proprio nell'età evolutiva questo fabbisogno è maggiore che nell'adulto, perchè l'accrescimento si accompagna all'aumento del quantitativo di ferro corporeo. Il ferro nella dieta è presente in forma inorganica o aminica: nella carne il 50% del ferro è aminico e il 15-35% è biodisponibile. Al contrario la maggior parte del ferro contenuto nella dieta è inorganico e il suo assorbimento varia dal 2 al 12%. Per quello che riguarda l'assorbimento del ferro inorganico, esso risulta facilitato dall'apporto di carne e dall'acido ascorbico (Vitamina C), mentre risulta ostacolato dai Calcio, da alcune fibre e dal te. Alla base del deficit di ferro ci possono essere la carenza dietetica (insufficiente apporto alimentare), perdite ematiche e alterato assorbimento a livello intestinale (come nel caso di dismicrobismi da terapie antibiotiche prolungate, intolleranze al glutine e al lattosio); tali cause possono essere responsabili di eventuale anemia, ritardo di crescita e di sviluppo intellettivo, alterazioni del tratto gastrointestinale. In tutti questi casi l'integrazione con PRODOTTO può essere un valido aiuto a ripristinare i livelli ematici di ferro del bambino. Gusto arancio.

Avvertenze

Tenere fuori dalla portata dei bambini inferiori ai 3 anni di età. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata e ben equilibrata. Conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce.

Tabella nutrizionale

APPORTO 1 BUSTINA LARN* 4-10 ANNI 2 BUSTINE LARN* >10 ANNI Ferro 7 mg 78% 14 mg 117% Vitamina C 40 mg 89% 80 mg 160%

Immagine prodotto

Ferdem