transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Enterodophilus

Ultimo aggiornamento: 30/06/2020




A cosa serve

Enterodophilus Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli integratori di probiotici.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Schwabe Pharma Italia S.r.l..

Informazioni commerciali

Titolare: Schwabe Pharma Italia S.r.l.
Concessionario: Schwabe Pharma Italia S.r.l.
Categoria di appartenenza: integratori di probiotici

Confezioni

Enterodophilus 15 capsule d 4,5 g
Enterodophilus 40 capsule 12 g
Enterodophilus 90 cps 27 g

Indicazioni

Intestino iperattivo, meteorismo, gonfiore e diarrea anche associati a aumentata massa corporea (BMI).
Profilassi nella “diarrea del viaggiatore “
Ricolonizzare la flora batterica intestinale dopo terapia antibiotica
Proteggere la microflora intestinale durante trattamenti con farmaci (contraccettivi orali, lassativi orali, chemio e radioterapia*)
Intolleranza alimentare, in particolare al lattosio, e ipoimmunità intestinale
Enterocoliti
Infiammazioni intestinali quali la colite ulcerosa, morbo di Crohn, eczema atopico, acne anche negli adulti

ModalitÓ d'uso

1-2 capsule al giorno da deglutire con acqua. È possibile versare il contenuto della capsula in liquido non caldo.

Descrizione e caratteristiche

Integratore alimentare di fermenti lattici vivi liofilizzati (10 miliardi per capsula), selezionati per favorire l'equilibrio della flora batteria intestinale dopo terapia antibiotica o in caso di stili di vita poco corretti. Adatto anche a celiaci (inserito nel Prontuario A.I.C.), vegetariani, vegani, donne in gravidanza, bambini e anziani. Lactobacillus rhamnosus Ha-111 e Lactobacillus casei Ha-108 Originariamente L. rhamnosus era considerato una sottospecie del L. casei. Le due specie agiscono sinergicamente. Mostrano elevata resistenza ai sali biliari e sopravvivono a 45°C. Ottimizzano il valore di pH intestinale e le condizioni di anaerobiosi necessarie per l'attività dei Bifidobacteria. Contribuiscono a migliorare l'attività intestinale soprattutto nei neonati (diarrea, infezioni) e negli anziani (stipsi, ipoattività intestinale). Aumentano la vitalità delle cellule del Sistema Immunitario, in particolare macrofagi. Mostrano specifica attività contro infezioni da Listeria monocytogenes in virtù della presenza di ramnosio sulla propria parete cellulare. Determinano miglior tolleranza al lattosio. Recenti studi hanno evidenziato un ruolo preventivo nel diabete gestazionale e nella tendenza all'alto peso alla nascita e quindi alla successiva obesità. Lactobacillus acidophilus Ha-122 Specie maggiormente presente nel tratto gastrointestinale. Produttore di acido lattico per fermentazione da carboidrati. Resiste all'acidità gastrica ed ai sali biliari. Produce ed utilizza per svilupparsi le vitamine B1, B2, B3, B5 e acido folico. Migliora la capacità immuntaria della mucosa intestinale attraverso la produzione di batteriocine, acidofillina, lactocidina, aventi attività antibatterica sia GRAM + sia GRAM –. Determinano miglior tolleranza al lattosio. Risulta attivo contro Pseudomonas aeroginosa, Pseudomonas fluorescens, Listeria monocytogenes, Proteus vulgaris, Staphylococcus aureus, Clostridium botulinum. Da una sua coltura è stata isolata una sostanza con attività antibiotica contro Escherichia coli, ed è stata documentata la presenza di recettori per i Lattobacilli sulla superficie dei linfociti T. Bifidobacteria miscela di B. longum Ha-135 e B. brevis Ha-129 Strettamente anaerobi anche se possono tollerare la presenza di ossigeno. Sono resistenti all'acidità gastrica e fermentano glucosio e lattosio in acidi lattico ed acetico. Producono vitamina B1, B6, B12, PP, acido folico (B9) e gli aminoacidi alanina, valina, acido aspartico. Migliorano le funzioni digestive modificando morfologicamente e fisiologicamente la mucosa intestinale. In concentrazione adeguata hanno effetto benefico in caso di stipsi e permettono di diminuire l'uso di lassativi. Hanno capacità di inibire l'invasione intestinale da parte di Streptococchi ed Escherichia coli. Riducono il colesterolo sierico, influenzano la maturazione degli eritrociti ed influenzano il turnover delle mucine intestinali. Vitamine B1 e B2 Completano il profilo del prodotto. I probiotici Pegaso sono formulati rispettando le caratteristiche di probioticità definite dall'OMS-FAO (2011)
Origine enterica
Resistenza ai succhi gastrici e agli acidi biliari
Mucoadesività e capacità di colonizzazione intestinale
Attività antimicrobica e antagonismo microbico contro patogeni e cariogeni
Assenza di antibiotico-resistenze trasmissibili
Stabilità durante la produzione e vitalità fino alla data di scadenza indicata

Avvertenze

Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata ed un sano stile di vita. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.

Tabella nutrizionale

Non applicabile.

Immagine prodotto

Enterodophilus