UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Avirplax

Brea S.r.l
Ultimo aggiornamento: 09/10/2019




A cosa serve

Avirplax Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli integratori per la fertilitÓ e la riproduzione.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Brea S.r.l.

Informazioni commerciali

Titolare: Brea S.r.l
Concessionario: Brea S.r.l
Categoria di appartenenza: integratori per la fertilitÓ e la riproduzione

Confezioni

Avirplax 30 compresse 1200 mg

Indicazioni

Avirplax® è l'associazione di più elementi naturali per curare la patologia dell'Induratio Penis Plastica (IPP),conosciuta anche come “Malattia di La Peyronie“.

ModalitÓ d'uso

La posologia consigliata è di 2/3 compresse al giorno.

Descrizione e caratteristiche

"Malattia di La Peyronie" è una patologia fibrotizzante caratterizzata dalla comparsa di placche infiammatorie di tessuto connettivale a carico della tonaca albuginea del pene, localizzate prevalentemente in sede dorsale, le quali, a loro volta, possono evocare dolore durante l'erezione ed incurvamento penieno. Avirplax® unisce i benefici effetti di sostanze quali: Acido Paraaminobenzioco (PABA), Vitamina E, Arginina, Aceto di mele, Bromelina e Boswellia serrata, le quali hanno spiccate proprietà antinfiammatorie. L'Acido Paraaminobenzoico è una vitamina nella vitamina perchè in natura si trova solo in combinazione con l'acido folico. Oltre che nella patologia dell'IPP è stato usato con successo nel trattamento del vitiligine (che può essere causato anche da una carenza di acido cloridrico, vit. C o B-5) e del lupus eritematosus, della sclerodermia e nella prevenzione delle scottature solari in cui agisce come filtro di protezione assorbendo i raggi ultravioletti, con uso interno ed esterno. Aiuta la fertilità in entrambi i sessi, particolarmente nelle donne, in quanto stimola la produzione di estrogeno. Il suo uso permette, insieme al complesso B, un minor dosaggio di insulina nei diabetici. La Bromelina ha attività antinfiammatoria sia diretta che indiretta: agisce sull'infiammazione, gli edemi e il dolore sia per fibrinolisi diretta dei coaguli, che per l'attivazione delle prostaglandine antinfiammatorie e per l'inibizione della bradichinina, una sostanza che accresce la permeabilità vascolare e che stimola il dolore. Diversi studi hanno confermato che la Bromelina riduce in modo significativo la durata delle infiammazioni, dei dolori e degli edemi post-chirurgici. l'Arginina ha la capacità di sintetizzare l'Ossido Nitrico, potente vasodilatatore, contribuendo così ad un miglior flusso sanguigno a livello penieno. Considerata indispensabile per la produzione degli spermatozoi e quindi nell'ipospermia e nella infertilità maschile. L'Acido Boswelico, contenuto nella Boswelia Serrata, è dotato di azione antinfiammatoria e lenitiva. In particolare è uno specifico inibitore dell'enzima 5-lipossigenasi, fattore chiave nella produzione di leucotrieni e radicali liberi dell'ossigeno(entrambi mediatori chimici dei processi infiammatori acuti e cronici). L'Acido Boswelico impedisce inoltre la migrazione dei leucociti verso il luogo dell'infiammazione, evitando che in questa zona si attivino elastasi e collagenasi in grado di distruggere i tessuti di sostegno. La Vitamina E è un potente antiossidante che ha la capacità di combattere la formazione dei radicali liberi, agenti nel processo infiammatorio. Rispetto a protocolli terapeutici che prevedono dosaggi molto elevati di Vit. E (600-800mg/die) presa singolarmente, in Avirlpax® il quantitativo è tale che, in associazione agli altri componenti, abbia un' azione sinergica, onde evitare effetti collaterali dovuti ad alti dosaggi della Vitamina. L'Aceto di Mele è un apportatore di Potassio e tende a rendere basiche le digestioni intestinali. Per il tessuto muscolare il Potassio è ciò che il Calcio rappresenta per il tessuto osseo, inoltre rallenta l'indurimento dei tessuti del sistema vascolare, le pareti arteriose e venose.