UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Artrosol

Ultimo aggiornamento: 02/05/2018




A cosa serve

Artrosol Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli integratori di minerali.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Herboplanet S.r.l.

Informazioni commerciali

Titolare: Herboplanet S.r.l
Concessionario: Herboplanet S.r.l
Categoria di appartenenza: integratori di minerali

Confezioni

Artrosol integratore liquido 50 ml

Indicazioni

ARTROSOL è un integratore a base di ferro, rame ed estratti vegetali da sempre noti per i loro effetti benefici, in grado di favorire le normali funzioni dell'apparato osteo-articolare.

ModalitÓ d'uso

Si consiglia l'assunzione di 50 gocce tre volte al dì.

Descrizione e caratteristiche

L'Artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens) ha proprietà antireumatiche (combatte la formazione d'acido urico) e depurative del sangue, contiene un glucoiridoide che ha proprietà analgesiche. Il Salice (Salix alba) contiene, nella corteccia dei giovani rami, la salicina, che è un glucoside e che tramite l'azione enzimatica dell'emulsina, acidi, ecc.. si divide in glucosio e saligenina. A noi interessa, come principio attivo, la saligenina che a sua volta nel nostro organismo si trasforma in derivati salicilici come l'acido salicilurico, l'acido salicilico, la salicina, ecc.., i quali hanno una forte azione antipiretica, antidolorifica ed antinfiammatoria, caratteristica dei derivati salicilici, come l'aspirina. L'Equiseto (Equisetum arvense) contiene silicio sotto forma di silice (SiO2) che interviene nello sviluppo del tessuto connettivo partecipando alla formazione dei legami tra proteine e mucopolisaccaridi contribuendo così all'integrità delle cartilagini articolari e delle pareti delle arterie. La pianta contiene, nella misura dell'otto per cento circa, l'equisetonina che facilita l'assorbimento dei principi attivi e sembra essere uno stimolante dell'attività surrenale e dei processi biochimici dell'utilizzazione dei silicati. La pianta contiene anche flavonoidi (isoquercitrina e kaemferolo) che hanno una forte azione diuretica. Nell'Ortica (Urtica dioica) recenti studi hanno dimostrato la presenza in essa d'acido glicolico, glicerolo, sali di sodio, potassio e magnesio che avrebbero un'azione diuretica che favorisce l'eliminazione dei cloruri e dell'urea, aumentando così la depurazione urinaria e l'eliminazione delle scorie nel sangue. Dalle piante sopra descritte si possono ottenere delle T.S.A. (Tinture Spagyrico-Alchemiche) con rapporto d'estrazione 1 a 5 (R.E. 1:5) se si seguono le indicazioni date da Solanimus nel libro “Dalla Spagyria all'Alchimia“, dove vengono descritte molto bene alcune nozioni pratiche di Spagiria o Spagyrya ed Alchimia.