UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Argivit S/G

Ultimo aggiornamento: 29/05/2020




A cosa serve

Argivit S/G Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli integratori tonici e ricostituenti.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Aesculapius Farmaceutici S.r.l..

Informazioni commerciali

Titolare: Aesculapius Farmaceutici S.r.l.
Concessionario: Aesculapius Farmaceutici S.r.l.
Categoria di appartenenza: integratori tonici e ricostituenti

Confezioni

Argivit S/G 14 bustine 11,2 g

Indicazioni

Argivit è indicato per tutti i casi di ridotto apporto dei suoi componenti con la dieta o di aumentato fabbisogno degli stessi. Il Magnesio contenuto in Argivit contribuisce all'equilibrio elettrolitico e alla riduzione di stanchezza e affaticamento. Il Potassio contenuto in Argivit contribuisce alla normale funzione muscolare.

ModalitÓ d'uso

Una bustina al giorno. Sciogliere il contenuto di una bustina in un bicchiere d'acqua.

Descrizione e caratteristiche

Argivit è un integratore alimentare a base di L-Arginina, Creatina, L-Carnitina, Acido L-Aspartico, Magnesio L-Pidolato e Potassio citrato con Vitamine e Sali minerali. L-Arginina, precursore endogeno della Creatina e substrato indispensabile per la sintesi dell'Ossido Nitrico, contribuisce al mantenimento della normale clearance dell'ammoniaca. La Creatina è un composto intermedio del metabolismo energetico sintetizzato dal fegato (1 g/die), ed è utilizzato nei muscoli dei mammiferi per rigenerare ATP durante i primi secondi della contrazione muscolare. L'organismo umano è in grado di immagazzinarne al massimo 0,3 g per ogni kg di peso corporeo. L-Carnitina è sintetizzata nel corpo umano da fegato e reni. Il 95% della carnitina presente nell'organismo umano è contenuta nei muscoli scheletrico e cardiaco. È un carrier degli acidi grassi, che consente ai mitocondri di utilizzarli per la produzione di ATP. Acido Aspartico: aminoacido coinvolto nella gluconeogenesi, processo metabolico mediante il quale, in caso di necessità dovuta ad una carenza di glucosio nel flusso ematico, un composto non glucidico viene convertito in glucosio. Il Magnesio contribuisce: alla normale sintesi proteica, al fisiologico equilibrio elettrolitico, al normale metabolismo energetico e alla fisiologica funzione muscolare. Contribuisce quindi a contrastare la stanchezza e l'affaticamento. Il Potassio contribuisce alla fisiologica funzione muscolare, al mantenimento di una normale pressione sanguinea e al normale funzionamento del sistema nervoso. La Vitamina C ha azione antiossidante, contribuisce al normale metabolismo energetico e alla riduzione di stanchezza e affaticamento. Accresce l'assorbimento di ferro, contribuisce alla rigenerazione della Vitamina E favorendo il mantenimento della normale funzione psicologica. La Vitamina E contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Il Selenio: antiossidante, contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario e alla normale spermatogenesi. Il Ferro per contrastare stanchezza e affaticamento, per il normale metabolismo energetico, per la normale sintesi dei globuli rossi e dell'emoglobina e per il fisiologico trasporto di Ossigeno.