UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Andropant

Biodelta S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 21/05/2018




A cosa serve

Andropant Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli integratori per il benessere dell'apparato uro-genitale.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Biodelta S.r.l..

Informazioni commerciali

Titolare: Biodelta S.r.l.
Concessionario: Biodelta S.r.l.
Categoria di appartenenza: integratori per il benessere dell'apparato uro-genitale
Forma farmaceutica: compressa

Confezioni

Andropant 30 compresse 27,0 g

Indicazioni

L'AndroPant® Compresse è un integratore alimentare a base di estratti vegetali, Zinco e Selenio. Ortica per la funzionalità della prostata; Semi di Zucca e Serenoa Repens per la funzionalità della prostata, delle vie urinarie e per il drenaggio dei liquidi corporei; Tribulus Terrestris per la funzionalità delle vie urinarie, con azione tonica e di sostegno metabolico; Zinco contribuisce al mantenimento di normali livelli di testosterone nel sangue e alla normale funzione del sistema immunitario; il Selenio contribuisce alla normale spermatogenesi; Zinco e Selenio contribuiscono al mantenimento di unghie e capelli normali e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

ModalitÓ d'uso

Si consiglia l'assunzione di una compressa dopo cena.

Descrizione e caratteristiche

Integratore alimentare di Semi di Zucca, Serenoa Repens, Ortica, Tribulus Terrestris, Zinco e Selenio. L'andropausa è caratterizzata da un eccesso di DHT nell'organismo che provoca vari effetti negativi tra cui ipertrofia prostatica, problemi legati alla sfera sessuale e caduta dei capelli. Nel mondo occidentale molti uomini, dopo i 50 anni, cominciano a lamentare disturbi legati alla funzionalità della prostata, tra le quali la più frequente è l'ipertrofia prostatica, ovvero un rigonfiamento benigno della prostata. L'ipertrofia prostatica è risultata avere un'elevatissima incidenza nella popolazione maschile italiana, dopo l'ipertensione e prima della cardiomiopatia ischemica, delle dislipidemie e del diabete (Pagliarulo A., de Rienzo G., Bollettino di Informazioni Medico-Statistiche, 2003, 122. Levi F. et al., Prostate, 2003, 56, 207). I disturbi alla prostata possono influenzare l'attività sessuale nell'uomo. Circa il 15-20% dei casi di infertilità maschile è riconducibile ad uno stato di infiammazione della prostata. I disturbi alle basse vie urinarie (LUTS) possono essere indicative di ipertrofia prostatica: circa la metà dei pazienti con LUTS ha diagnosi positiva per ipertrofia prostatica benigna (Kirk D., Malattie della prostata, 2006, Ed. Italiana, Alpha Test srl). Molti studi hanno confermato che l'estratto di Serenoa Repens può avere, grazie alla sua componente fitosterolica e di acidi grassi, un'azione favorente la corretta funzionalità della prostata. Serenoa Repens: è una piccola palma di origine statunitense che si rivela utile per favorire la funzionalità della prostata grazie ad un mix di principi vegetali, tra cui flavonoidi e trigliceridi. La Serenoa Repens, inibendo l'enzima 5-alfa-reduttasi, blocca la conversione del testosterone in DHT (diidrotestosterone) responsabile dei disturbi legati alla funzionalità della prostata. Tribulus Terrestris: è una pianta molto funzionale, da anni è utilizzato come un aiuto all'eliminazione dei liquidi corporei. Ortica: molti studi hanno confermato che i principi vegetali dell'ortica esplicano diverse azioni benefiche sulla funzionalità della prostata. Semi di zucca: l'olio di semi di zucca contiene acidi grassi, steroli, zinco, selenio, vitamina E e un amminoacido chiamato “cucurbitina“. Anche i semi di zucca favoriscono la funzionalità della prostata e delle vie urinarie. Zinco: è importante per contribuire al mantenimento di normali livelli di testosterone nel sangue. Diversi studi hanno valutato gli effetti positivi degli integratori di zinco sulla normale fertilità e riproduzione. Livelli adeguati di zinco contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario. Selenio: l'effetto positivo del selenio risiede nella sua azione antiossidante oltre che alla normale funzione del sistema immunitario. Il Selenio contribuisce alla nomale spermatogenesi. Zinco e Selenio: la sinergia tra Zinco e Selenio è utile per contribuire al mantenimento di unghie e capelli normali e per la protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Avvertenze

Gli integratori non sono intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di un sano stile di vita. Non eccedere la dose consigliata. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Conservare il prodotto in luogo fresco e asciutto. Si sconsiglia l'uso in donne in età fertile e in soggetti di entrambi i sessi in età prepubere.